Serie A1: Gara 1 Lazio-Arzignano Grifo 3-7

Arzignano-30 Aprile 2006

Grandissima vittoria dei biancorossi ieri nella prima gara dei quarti di finale dei play-off scudetto; inizio di partita strepitoso dei ragazzi di Mister Lopez capaci di portarsi sul risultato di 0-4 dopo appena cinque minuti ( Pinilla, Wilhelm, Danilo su punizione e Amoroso ) e di chiudere il primo tempo sul 2-5 con il sigillo ancora di Amoroso, dopo aver dominato in lungo e in largo il campo. Secondo tempo che vede l' Arzignano difendersi e la Lazio che si schiera da fin dall' inizio con il portiere di movimento ( B. Rossa ) ma è subito Amoroso che su una ottima ripartenza porta i biancorossi sul 2-6, imitato poco dopo dal gol di Rossa con un bel tiro da lontano che riporta la Lazio sul 3-6. Segue per tutto il secondo tempo un assalto all' arma bianca dei laziali  ma Bragaglia riesce a sventare tutte le occasioni da gol create dalla formazione di Mister Tallarico con ottime parate. Al 12' minuto bomber Amoroso ruba un pallone al portiere di movimento e lo scavalca con un bellissimo pallonetto per il gol del  definitivo 3-7. Per l' Arzignano ammoniti Pinilla e Wilhelm mentre per la Lazio espulso B. Rossa ad un minuto dalla fine per aver fermato il pallone con le mani fuori dall' area. Nella gara di ritorno che si disputerà martedì 02 Maggio alle ore 20.00 al PalaTezze, i nostri ragazzi avranno a disposizione due risultati su tre, basterà infatti anche il pareggio per accedere alla semifinale contro la vincente di Luparense-Augusta ( andata 4-4 ieri in Sicilia).

Serie A1: Gara 1 Lazio-Arzignano Grifo.

Arzignano-28 Aprile 2006

Inizia domani per i ragazzi di Mister Lopez l' avventura nei play-off scudetto; la nostra formazione scenderà infatti in campo alle ore 15.15 nel palazzetto di Colleferro per affrontare la quotata formazione romana nella gara d' andata dei quarti di finale. La Lazio negli ottavi di finale ha superato con molte difficoltà l' ottima formazione neopromossa in Serie A1 del Cesena, ottenendo la qualificazione solamente ai tempi supplementari. I laziali restano comunque  una squadra molto temibile con delle individualità di spicco come il vice capocannoniere Bellomo, il funambolico ex Fabio Bachega ed il forte centrale paraguayano Alcaraz. Pertanto l' impegno, la concentrazione e l' umiltà dei ragazzi dovrà essere massima per ottenere la vittoria che permetterebbe nella gara di ritorno al PalaTezze  di ipotecare l' accesso alla semifinale. Tutti i giocatori sono a disposizione dell' allenatore, compreso il neo acquisto Guisande.

Serie A1: Colpo di mercato: Guisande tesserato.

Arzignano-27 Aprile 2006

Guisande Javier, uno dei portieri più forti del mondo, è da oggi un nuovo giocatore della nostra  società;  l' iter per il suo tesseramento si è infatti finalmente concluso positivamente con il benestare dell' ufficio tesseramenti della Federazione. L' ex giocatore del Boca Juniors e del Montesilvano è stato fortemente voluto da Mister Lopez che lo ha già allenato sia nella Nazionale argentina che nella sua precedente esperienza italiana in terra abruzzese. Il portierone troverà come nuovi compagni due suoi connazionali, Fernando Wilhelm e Gaston Leston che sono stati decisivi per convincerlo ad accettare di far parte della nostra società. Guisande sarà a disposizione dell' allenatore già dalla trasferta a Roma contro la Lazio nella gara di andata di domani valevole per i quarti di finale dei play-off scudetto. 

Serie A1: Quarti di finale play-off scudetto.

Arzignano-26 Aprile 2006

Si sono giocate ieri le partite di ritorno degli ottavi di finale senza clamorose eliminazioni delle squadre favorite; si sono qualificate infatti il Montesilvano, il Reggio Calabria, l' Augusta e la Lazio. Sarà la formazione di patron Cragnotti l' avversaria dei nostri ragazzi nei quarti di finale con la prima gara che verrà disputata sabato pomeriggio con inizio previsto alle ore 15.15 ( secondo tempo in diretta su Rai Tre a partire dalle ore 16.00 ) ed il ritorno  martedì 2 maggio con inizio fissato alle ore 20.00 al PalaTezze di Arzignano. 

Serie A1: Amoroso capocannoniere della Serie A1

Arzignano-18 Aprile 2006

Per la seconda volta nella sua carriera Fabrizio Amoroso vince con pieno merito la classifica dei marcatori del campionato di serie A1,  siglando ben 34 reti davanti al laziale Bellomo (31) ed al suo compagno di squadra Pinilla (26). La sua ottima stagione è stata premiata anche dal ct Nuccorini con una doppia convocazione in Nazionale, prima con una stage di tre giorni a Roma e successivamente con la doppia amichevole disputata in Olanda contro la Nazionale arancione, che lo ha visto protagonista. La società Arzignano Grifo C/5 si congratula doppiamente con il ragazzo anche per aver superato i cento gol in regular season  in tre campionati disputati con la maglia biancorossa.

Serie A1: Arzignano Grifo-Clt Terni 8-6

Arzignano-18 Aprile 2006

Sabato scorso è terminata la regular season del campionato nazionale di Serie A1 senza sorprese finali con le amare retrocessioni di  Ancona e  Prato, mentre saranno costrette  ai play-out le matricole Terni e Marcianise. La nostra formazione, pur ottenendo la vittoria ai danni degli umbri, non riesce a centrare  il terzo posto ed eguaglia il risultato della scorsa stagione. Successo  per i ragazzi di Mister Lopez che riescono ad incamerare i tre punti soffrendo molto  nel finale di partita  dopo aver dominato la gara fino a quattro minuti dalla fine. Molte recriminazioni nei secondi finali per il Terni, a causa di  un rigore non concesso per presunto fallo di mano sulla linea della porta di Danilo Lanconi. A segno per i biancorossi : Marcio 2, Bearzi, Rotella, Benitez, Danilo, Pinilla ed il portiere Leston ( strepitoso pallonetto dalla propria  area ) 1. Nei quarti di finale la nostra compagine affronterà la vincente dell' ottavo di finale Lazio- Cesena, con la prima gara in trasferta il giorno 29/04 ed il ritorno al PalaTezze  martedì  02/05 in orario da definire.

Serie A1: Arzignano Grifo-Clt Terni

Arzignano-14 Aprile 2006

L' ultima emozionante giornata della regular season di serie A1 si disputerà domani con inizio alle ore 16.00 su tutti i campi. Sono ancora molti i verdetti da definire, sia in zona retrocessione e sia per assegnare i posti play-off, con solamente la classifica di Luparense, Roma ed Ancona già delineata. Per questo motivo tutte le altre partite di domani vedranno le varie formazioni scendere in campo molto agguerrite; il Terni, nostro avversario, deve assolutamente ottenere almeno un punto per raggiungere quota salvezza ( 29 pt. ). Da parte nostra mister Lopez e i suoi ragazzi cercheranno la vittoria, sperando che il Marcianise riesca a superare il Nepi per permettere alla nostra compagine di classificarsi al terzo posto. Molti i problemi di formazione per l' allenatore, che deve rinunciare sicuramente ad Amoroso e Wilhelm fermati per un turno dal giudice sportivo e forse anche agli infortunati Danilo e Rotella, mentre nel Terni mancherà sicuramente il forte laterale Calderolli, anche lui squalificato. Prima del fischio d' inizio verrà distribuito al pubblico presente un simpatico omaggio. La società Arzignano Grifo C/5 coglie l' occasione per porgere a tutti i suoi tifosi  tanti auguri di Buona Pasqua.

Serie A1: Fabian Lopez rinnova per un altro anno

Arzignano-11 Aprile 2006

La notizia ora è ufficiale : nel pomeriggio di ieri dopo un breve incontro con il presidente Andrea Ghiotto, il Mister argentino ha rinnovato per un altro anno il suo contratto con la nostra società, con reciproca soddisfazione di entrambe le parti. Questa importante novità porterà sicuramente serenità ulteriore all'interno della squadra, che tra poco sarà impegnata nei play-off scudetto. 

Serie A1:Prato - Arzignano Grifo 0-1

Arzignano-10 Aprile 2006

Vittoria molto sofferta per i biancorossi che ( privi di Danilo e Rotella infortunatisi venerdì pomeriggio nell' ultimo allenamento ) sabato pomeriggio nel caldo palazzetto di Prato superano i toscani con gol decisivo del capitano Marcio al 3' minuto del primo tempo. Risultato sempre in bilico con entrambe le squadre che avrebbero potuto segnare molte più reti, ma le imprecisioni degli attaccanti e le prodezze dei due estremi difensori hanno fatto sì che il risultato rimanesse invariato fino al termine della gara. Molto pesanti le due ammonizioni prese da Amoroso e Wilhelm i quali, diffidati, salteranno l' ultimo turno di campionato in casa con il Terni. Da segnalare l' ottima accoglienza ricevuta da Andrea Bearzi dal suo ex pubblico, che lo ha applaudito a lungo. Rimane invariato il distacco dal terzo posto del Nepi, che davanti al pubblico amico ha superato il Montesilvano; la griglia definitiva dei play-off verrà quindi decisa sabato prossimo nell' ultimo turno di campionato.

Serie A1:Prato - Arzignano Grifo

Arzignano-07 Aprile 2006

Domani alle ore 16:00, in contemporanea su tutti i campi, si gioca la penultima giornata della stagione regolare  del campionato nazionale di serie A1, con i ragazzi biancorossi impegnati nella difficile e insidiosa trasferta toscana a Prato. I lanieri infatti sono invischiati nella lotta per non retrocedere in serie A2 e di sicuro lotteranno con il coltello tra i denti per ottenere  tre punti fondamentali. Mister Lopez  dovrà quindi chiedere alla squadra massima concentrazione e determinazione per continuare ad inseguire il terzo posto in classifica occupato dal Nepi. Nessun problema di infortuni e squalifiche per il tecnico che ha convocato anche i due giovani Culpo e Hoxhaj. Per la prima volta da quando è rientrato in Italia  Andrea Bearzi torna da ex a Prato, squadra con la quale ha vinto 2 scudetti, 2 coppa italia e 2 supercoppe italiane.

Under 21: Arzignano Grifo- Manzano 3-6

Arzignano-05 Aprile 2006

Un 'altra prestazione molto insufficiente porta la nostra formazione alla giusta eliminazione dai play-off scudetto di categoria, la squadra è apparsa lontana parente da quella ammirata in certi periodi della stagione. Dopo aver regalato il pareggio nella gara d'andata ai friulani, ieri sera al Palatezze i ragazzi allenati da Mister Candeo (che dovevano assolutamente vincere la partita per qualificarsi) hanno disputato una partita molto sottotono senza la giusta concentrazione, vanificando così tutto l'ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico formato oltre che dall'allenatore Candeo anche dal preparatore altetico dei portieri Massimo Bolcato. Terminato il primo tempo sul punteggio di 3-3 ( Dal Grande 2 reti e Knezevic 1), nella ripresa la nostra formazione, anche sfortunata con ben quattro pali colpiti, si scioglieva come neve al sole di fronte alle veloci ripartenze friulane e non ha mai dato l'impressione di poter recuperare la gara. Da oggi i dirigenti e lo staff tecnico cominceranno a pensare al futuro, che vedrà sicuramente questa squadra molto rinnovata alla partenza della prossima stagione.

Under 21: Manzano-Arzignano Grifo 4-4

Arzignano-03 Aprile 2006

Nella gara di andata dei trentaduesimi di finale dei play-off scudetto opaca prestazione per i biancorossi guidati da Mister Candeo, che non hanno affrontato la gara con la giusta concentrazione e determinazione, lasciando ancora aperta la qualificazione al turno successivo. Dopo un primo tempo chiuso in vantaggio per 2-1 ( Hoxhaj e Businaro ) nella ripresa la squadra si è espressa meglio per 15 minuti, portandosi sul 4-1 ( doppietta di Knezevic). Nel finale di gara, complice un rilassamento generale, il Manzano riusciva a pervenire al pareggio, sfruttando tre tiri liberi su altrettanti falli che si potevano evitare. Il ritorno si disputerà domani al PalaTezze con inizio alle ore 21.30. In caso di qualificazione la nostra formazione troverà probabilmente il Cornedo, vincitore in casa  per 8-2 nella gara di andata con il Sedico.

Serie A: Arzignano Grifo- Roma 9-4

Arzignano-03 Aprile 2006

Strepitosa vittoria per i ragazzi di Mister Lopez, che sabato pomeriggio hanno travolto la seconda forza del campionato, disputando un primo tempo stellare chiuso clamorosamente in vantaggio per 7-0. Ottima la prestazione di tutti i giocatori scesi in campo, addirittura stratosferica quella di Pinilla, autore di quattro reti. Da segnalare il ritorno sul parquet dopo due mesi e mezzo di Andrea Bearzi, festeggiato con un bel gol su assist di Pinilla, mentre  bomber Amoroso ( doppietta per lui ) si conferma capocannoniere della serie A-1 raggiungendo quota 34;completano la goleada Wilhelm e il capitano Marcio. A due giornate dal termine della stagione regolare continua la rincorsa al terzo posto occupato dal Nepi, ora lontano solamente due punti, dopo la sconfitta subita dai laziali a Reggio Calabria. Una sintesi della partita andrà in onda domani su TVA Vicenza alle ore 21.45 circa nella trasmissione " Zona Grifo", curata, come sempre in maniera impeccabile, dal nostro responsabile mass media Paolo Vanzo.