SERIE A. TERNI - ARZIGNANO GRIFO 6-3
 
Arzignano cade rovinosamente a Terni! Ora la concentrazione va alla Futsal Cup
Terni - Che non sarebbe stata una passeggiata lo si sapeva, visto che a Terni l’Arzignano si sarebbe trovato di fronte una squadra fortemente motivata a portare a casa tre punti importantissimi per la salvezza, ma obiettivamente forse in pochi si aspettavano una sconfitta così netta, almeno nel punteggio, dei Campioni d’Italia.

Inutile girarci attorno, la testa dei biancorossi era già ampiamente concentrata sull’impegno della settimana prossima in Futsal Cup, ed alla fine la truppa di Fabian Lopez ha chiuso rimediando la quarta sconfitta nelle prime undici giornate di campionato.

Nel primo tempo il Terni si porta in doppio vantaggio, grazie ai gol messi a segno dal giovane e promettente Coco Wellington e da Vendrame.

Nella ripresa la musica non cambia, anzi, il Terni guadagna campo e dopo soli due minuti segna ancora con Coco, davvero scatenato. Al 10’ arriva anche il quarto gol, stavolta ad opera del neo acquisto Urio, arrivato nelle scorse settimane dalla Lazio Nepi. A questo punto inizia lo show di Sartori, che realizza una doppietta in due minuti e annichilisce i biancorossi.

Il Grifo è scosso, davvero di rado nella sua recente storia si era trovato sotto addirittura di sei gol! La reazione dei vicentini arriva solo nel finale (dopo che comunque in svariate occasione i legni e le parate del portiere umbro avevano detto di no ai tentativi del Grifo), e porta prima alla rete del portiere Guisande, a quella di Fernando Wilhelm e l’undicesimo sigillo di Fabrizio Amoroso.

Tabellino
Terni-Arzignano 6-3
Terni: Sonda, Costantini, Ridolfi, Da Silva, Coco, Tarnawski, Urio, Vendrame, Pathias, Follador, Sartori, Pereira. All. Lamers. Arzignano: Guisande, Schurtz, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Pinilla, Benitez, Bearzi, Bragaglia. All. Lopez. Arbitri: Sperati (Rieti) – Ambrosini (Carrara). Reti: pt 12’ Coco, 14’ Vendrame. St 2’ Coco, 10’ Urio, 11’, 13’ Sartori, 15’ Guisande, 18’ Wilhelm, 19’ Amoroso. Ammonito: Danilo Lanconi.
 
COPPA ITALIA UNDER 21: BUBI MERANO - ARZIGNANO GRIFO 1-3
 
Arzignano 29 Novembre 2006
Come da pronostico partita difficile per la formazione di Lopez che, a causa delle condizioni atmosferiche e dell'umidità presente sul campo sintetico all'aperto, non riesce ad ipotecare la qualificazione al turno successivo vincendo solamente per 1-3. Primo tempo chiuso sul risultato di 0-2 con numerosi errori sottoporta dei nostri ragazzi dovuti sia all'ottima prestazione del portiere altoatesino ed anche allo scarso controllo del pallone bagnato. Nella ripresa stessa musica e partita molto equilibrata con il Merano che crea ancora qualche difficoltà a Bragaglia riuscendo nel finale di gara a segnare una rete dopo un errore difensivo biancorosso. Marcatori: Knezevic 2, Cuzzolino 1.
 
PRESENTAZIONE TERNI-ARZIGNANO
 
Grifo in anticipo atteso dall’ultimo esame prima della Futsal Cup
A Terni i biancorossi cercano un successo che dia tranquillità in vista dell’appuntamento più importante di dieci anni di storia biancorossa – Si gioca alle 19.00

Arzignano – Ultimo esame campionato per l’Arzignano, prima di concentrarsi anima e corpo su quello che è il vero e grande appuntamento di quest’anno, la Futsal Cup, la Coppa dei Campioni del calcio a 5. I ragazzi di Fabian Lopez questa settimana sono chiamati in anticipo da una trasferta da affrontare con il massimo della concentrazione, perchè se presa sotto gamba potrebbe risultare molto difficile. I biancorossi vanno a Terni, ad affrontare una squadra che ha bisogno come il pane di questi tre punti per non perdere troppo contatto dalla zona salvezza. Quella umbra è una squadra che ha cambiato molto in corsa, con la società di Enzo Dolci che ha apportato diversi correttivi ad una rosa che era considerata deficitaria in alcuni ruoli. Sono diversi i giocatori da tenere sotto stretta osservazione, a partire dalla coppia di gioiellini formata da Follador e Pathias, molto temibile in zona gol, per proseguire con l’universale Sartori, fino agli ultimi due arrivati, Urio dalla Lazio e Tarnawsky dal Belluno, elementi di esperienza che dovranno aiutare la squadra a salvarsi. Per il Grifo si tratta di una partita molto difficile, per cui per Pinilla e compagni servirà grande determinazione per tornare a casa coi tre punti in saccoccia. Servirà una grande prova di Danilo, visto che l’assente di turno sarà capitan Marcio, a letto con l’influenza.

Le Probabili Formazioni - Terni: Sonda, Costantini, Garcia, Da Silva, Tarnawski, Urio, Vendrame, Pathias, Follador, Sartori, Giacomini. All. Lamers. Arzignano: Guisande, Schurtz, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Pinilla, Benitez, Bearzi, Bragaglia. All. Lopez.
 
COPPA ITALIA UNDER 21: STASERA MERANO - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 28 Novembre 2006
Si disputa stasera con inizio alle ore 20.30 l'andata del secondo turno di Coppa Italia, con i ragazzi di Mister Lopez impegnati a Merano, ospiti della società Bubi Merano calcio a cinque. L'obiettivo della nostra formazione è la qualificazione al turno sucessivo, ma le insidie sono numerose soprattutto derivanti dalle condizioni atmosferiche che i nostri ragazzi troveranno questa sera e dal terreno di gioco; si gioca infatti al PalaMainardo campo in erba sintetica e all'aperto dove sicuramente la formazione altoatesina è più abituata a giocare. Qualche assenza di rilievo per il Mister, a causa di infortuni e problemi scolastici saranno infatti assenti Meneguzzo, Shaqiri, Fantecele e il portiere Rosa.
 
ALLIEVI : AUDACE - ARZIGNANO GRIFO 0-19
 
Arzignano 27 Novembre 2006
Come da pronostico vittoria senza problemi per i ragazzi di Baldiserotto e Biasi che ieri mattina hanno agevolgemnte avuto la meglio sui pari età veronesi dell'Audace. In gol praticamente tutti i giocatori a disposizione dei tecnici. Domenica prossima scontro molto più difficile, alla palestra di San Bortolo l'avversario sarà il Miane. Marcatori : Vezzoni 4, Povoleri e Albertini 3, Mecenero, Vedovato e Dalla Rovere 2, Fongaro, Zerbato e Waldeisen 1.
 
UNDER 18: ALPO - ARZIGNANO GRIFO 1-20
 
Arzignano 27 Novembre 2006
Pronostico rispettato anche per la formazione di Frighetto che vince contro i pari età dell'Alpo nella partita disputata sabato pomeriggio. Vittoria mai in discussione con prestazione positiva di tutti i ragazzi a disposizione dell'allenatore. Marcatori: Leone 5, Caoduro, Yabre e Carlotto 4, Bravo 2, Cenzi 1.
 
SERIE A1: ARZIGNANO GRIFO - MONTESILVANO 3-3
 
Arzignano 27 Novembre 2006
Partita spettacolare sabato pomeriggio al Palatezze con il numeroso pubblico che si è sicuramente divertito. Dopo un primo tempo chiuso sul risultato di 0-2 per gli abruzzesi, i nostri ragazzi nella ripresa hanno premuto sull'acceleratore fino a portarsi in vantaggio sul 3-2 a due minuti dalla fine ma una disattenzione difensiva subito dopo ha permesso al Montesilvano di pareggiare l'incontro. Buone le prestazioni degli ex Foglia e Gaucci. Entrambe le formazioni hanno dimostrato il loro enorme potenziale e sicuramente lotteranno fino alla fine per vincere lo scudetto. La formazione biancorossa tornerà in campo giovedi prossimo per l'anticipo a Terni, per poi concentrarsi sulla Uefa Futsal Cup che si disputerà la prossima settimana a Verona. Marcatori : Pinilla, Amoroso e Danilo.
 
UEFA FUTSAL CUP : DA OGGI SONO IN VENDITA I BIGLIETTI
 
Arzignano 27 Novembre 2006
Sono disponibili i biglietti per le partite della UEFA FUTSAL CUP che si svolgerà a Verona nei giorni 07-08-10 dicembre.
I biglietti si possono trovare da oggi presso la nostra sede e al Palasport di Verona nei giorni 07-08-10 dicembre.
Il biglietto intero ha un costo di 20,00 € mentre il ridotto (ragazzi dai 14 ai 18 anni e over 65)costa 15,00 €. Il biglietto è valevole per le due gare della giornata.
In vendita anche un mini abbonamento che costa 50,00 € per chi vuole essere presente tutte le tre serate della manifestazione.
Per informazioni tel. 0444-452709 fax 0444-458917 oppure scrivere a info@arzignano-grifo.com
 
UNDER 18: DOMANI ALPO- ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 24 Novembre 2006
Impegno in trasferta per i ragazzi di Frighetto che domani saranno ospiti dei veronesi dell'Alpo, formazione che naviga nel fondo classifica. Impegno non proibitivo per la nostra squadra ma servirà concentrazione e umiltà per continuare a vincere e mantenere la vetta della classifica. Alcuni giocatori importanti saranno assenti domani. Mancheranno infatti Mancassola e Rosa per infortunio.
 
ALLIEVI : DOMENICA AUDACE- ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 24 Novembre 2006
Trasferta in terra veronese per i ragazzi di Baldisserotto e Biasi che affronteranno domenica mattina i pari età dell'Audace. Impegno sulla carta facile ma sicuramente da non sottovalutare soprattutto in virtù delle numerose assenze nella nostra formazione a causa di malattie di stagione ed infortuni. Saranno assenti infatti pedine importanti come Castronovi, Dani e Negrin.
 
SERIE A1 : DOMANI ARZIGNANO GRIFO - MONTESILVANO
 
Arzignano 24 Novembre 2006
Si gioca domani la decima giornata di campionato ed i ragazzi allenati da Fabian Lopez tornano al Palatezze (inizio alle ore 16.00 ) per un'altra bellissima sfida. Dopo la splendida vittoria ottenuta nel derby, arriva ad Arzignano una delle squadre pretendenti allo scudetto: il Montesilvano dei due grandi ex Foglia e Gaucci. Sarà sicuramnete una partita spettacolare con entrambe le formazioni che cercheranno di superarsi avendo in rosa molti campioni a disposizione. Il Montesilvano, oltre a Foglia e Gaucci, dispone infatti di altri giocatori di fama mondiale come Morgado, Junior e Marcio Forte. Mister Lopez avrà a disposizione tutti i ragazzi che ben hanno disputato il derby, la squadra con il morale alle stelle cercherà di ripetere la prestazione di mercoledì anche per risalire ancora in classifica.
 
SERIE A1:LUPARENSE-ARZIGNANO GRIFO 3-10
 
Arzignano 23-11-2006
Grandissima prestazione dei nostri ragazzi Campioni d'Italia che ieri sera hanno dimostrato ancora una volta il loro immenso valore.Partita dominata dall'inizio alla fine con i padovani in partita solo nel primo tempo chiuso sul risultato di 1-3 per la nostra formazione.
Nella ripresa ,dopo il momentaneo gol del 2-3 solo Arzignano in campo con lezione di calcio a 5 per tutto il secondo tempo con gol e ripartenze a raffica che chiudono la gara.
Maiuscola la prova di tutto il collettivo biancorosso ma da segnalare le ottime prestazioni di Andrea Bearzi,Benitez e Pinilla.
Nei padovani erano assenti per infortunio i Nazionali Grana e Scala,buon esordio in serie A1 per il talento argentino Leandro Cuzzolino classe 1987.
Da segnalare un episodio increscioso avvenuto alla fine della partita con un nostro tifoso aggredito da cinque tifosi padovani ma un Commissario di Campo dovrebbe aver visto e segnalato il tutto. Sabato pomeriggio altro scontro al vertice per i nostri ragazzi che affronteranno al Palatezze il Montesilvano degli ex Foglia e Gaucci.
Marcatori : Bearzi 3,Schurtz 2,Amoroso,Benitez,Danilo,Marcio e Wilhelm 1.
 
SERIE A1: STASERA LUPARENSE - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 22 Novembre 2006
Dopo la pausa per le amichevoli della Nazionale tornano in campo i ragazzi di Lopez per la nona giornata d'andata e subito partita molto difficile per la nostra formazione, impegnata nello storico derby con i cugini della Luparense, attuali capoclassifica ed ancora imbattuti. Gli stimoli, come sempre, in entrambe le squadre sicuramente non mancheranno con i nostri ragazzi che devono recuperare punti in classifica ed i padovani, privi del capitano della Nazionale Nando Grana per infortunio, che vorranno sicuramente mantenere la vetta. Da tenere sotto osservazione l'ex Sandrinho che si trova in condizione di forma strepitosa. Per il Mister biancorosso qualche problema di formazione con Amoroso e Guisande che stringeranno i denti per essere della partita e con Benitez a mezzo servizio essendo rientrato solo ieri dalla convocazione in Nazionale paraguaiana. La gara andrà in diretta su Rai Sport Sat con inizio fissato alle ore 20.30.
 
UEFA FUTSAL CUP : RAPPORTO DI COLLABORAZIONE CON IL VERONA
 
Arzignano 21 Novembre 2006
In occasione dell'organizzazione dell'evento Elite Round che si disputerà al Palasport di Verona, la società Arzignano Grifo comunica che ha avviato un rapporto di collaborazione con la società Verona C/5 per la migliore realizzazione della manifestazione e desidera ringraziare anticipatamente in particolare la presidenza della società scaligera nelle persone di Luigi e Massimo Gianmoena e del direttore sportivo Marco Tittarelli.
 
UNDER 18: ARZIGNANO GRIFO- P.S.N. 18-2
 
Arzignano 20 Novembre 2006
Grande prova di carattere della squadra allenata da Mister Frighetto che sabato pomeriggio alla palestra di San Bortolo si riscatta dalla sconfitta della settimana prima e travolge i padovani del P.S.N., che riescono a rimanere in partita solo nel primo tempo. L'allenatore è riuscito a far ruotare tutti i ragazzi a sua disposizione. Marcatori : Leone 6, Carlotto e Yabre 3, Cenzi, Mancassola e Dal Lago 2.
 
UNDER 21: ARZIGNANO GRIFO - CORNEDO 3-1
 
Arzignano 20 Novembre 2006
Sofferta vittoria della formazione Under 21 allenata da Lopez e Rossetti che ieri hanno superato i cugini del Cornedo dopo una gara molto equilibrata. La partita si è giocata al PalaDegasperi di Cornedo Vic. per l'indisponibilità del Palatezze ed i nostri ragazzi hanno risentito del campo più lento e sono apparsi in alcune occasioni molto in difficoltà. Dopo un primo tempo chiuso sul risultato di 2-0, nella ripresa partita molto vibrante ed intensa con i ragazzi bluamaranto che cercano in tutti i modi di recuperare la gara ma la difesa biancorossa ha sempre tenuto, fino alla ripartenza che porta i biancorossi sul risultato finale di 3-1 ad un minuto dalla fine. Marcatori : Nicoletti, Raizzaro e Dal Grande 1.
 
COPPA ITALIA UNDER 21: ARZIGNANO GRIFO -THIENE 4-1
 
Arzignano 17 Novembre 2006
Qualificazione al secondo turno ottenuta dai ragazzi di Mister Lopez che ieri sera al Palatezze hanno superato i cugini del Thiene dopo una partita molto equilibrata e ben giocata da entrambe le formazioni. Primo tempo chiuso sul risultato di 1-0 per la nostra formazione con altre numerose occasioni fallite dai ragazzi biancorossi. Secondo tempo ancora più bello con il Thiene che pareggia a metà ripresa per poi crollare solo nel finale di gara. Molto buono l'esordio del giovane talento argentino Leandro Cuzzolino. Marcatori: Dal Grande, Cuzzolino, Culpo e Fracca 1.
 
UNDER 18: DOMANI ARZIGNANO GRIFO - P.S.N. PADOVA
 
Arzignano 17 Novembre 2006
Si giocherà domani la decima giornata del campionato juniores ed i ragazzi di Frighetto incontreranno alla palestra di San Bortolo con inizio alle ore 15.30 i padovani del P.S.N. Impegno da non sottovalutare soprattutto dopo la rocambolesca sconfitta di sabato scorso a Marcon con il Flaminia. La società e lo staff tecnico si aspettano una grande prova di orgoglio da parte di tutta la squadra per riscattare la prestazione deludente della scorsa settimana.
 
UNDER 21: DOMENICA ARZIGNANO GRIFO - CORNEDO
 
Arzignano 17 Novembre 2006
Si giocherà domenica con inizio alle ore 13.15 il terzo derby consecutivo di campionato per i ragazzi allenati da Mister Lopez che affronteranno i pari età del Cornedo. A causa dell'indisponibilità del Palatezze la partita si giocherà a Cornedo grazie anche alla società bluamaranto che ha messo a disposizione gentilmente l'impianto. La partita sarà sicuramente molto equilibrata e difficile per la nostra formazione come lo è stata la gara di Coppa Italia precedentemente giocata. Non saranno della partita Benitez impegnato in Paraguay con la sua Nazionale e Fantecele in Inghelterra per una prova con il Bristol calcio a 11.
 
UEFA FUTSAL CUP : UFFICIALI LE DATE E GLI ORARI
 
Arzignano 17 Novembre 2006
La società Arzignano Grifo comunica cha la Uefa ha appena diramato il calendario ufficiale della manifestazione denominata ELITE ROUND che si giocherà al Palasport di Verona nei giorni 07-08-10 Dicembre 2006.

Prima giornata 07 Dicembre :
ore 19.00 Boomerang Interviù- CC LKV Jistebnìk
ore 21.00 ARZIGNANO GRIFO - MNK Split

Seconda giornata 08 Dicembre :
ore 19.00 MNK Split- Boomerang Interviù
ore 21.00 ARZIGNANO GRIFO - CC LKV Jistebnìk

Terza giornata 10 Dicembre :
ore 18.00 CC LKV Jistebnìk - MNK Split
ore 20.00 ARZIGNANO GRIFO - Boomerang Interviù
 
NAZIONALE: AMOROSO GIOCA ANCHE CON L'IRAN
 
Arzignano 16 Novembre 2006
La società Arzignano Grifo comunica che, contrariamente a quanto stabilito prima tra il C.t. Nuccorini e Mister Lopez, Fabrizio Amoroso (dopo la splendida prestazione di ieri sera con la Croazia) rimane in ritiro con la Nazionale Azzurra e parteciperà anche alle due gare amichevoli a Bisceglie con l'Iran. Tornerà ad Arzignano nella serata di domenica.
 
COPPA ITALIA UNDER 21 : STASERA ARZIGNANO GRIFO THIENE
 
Arzignano 16 Novembre 2006
Si giocherà stasera con inizio previsto alle ore 21.15 l'ultima partita del triangolare di Coppa Italia, avversario odierno sarà il Thiene. La gara risulterà decisiva per il passaggio al turno successivo in quanto entrambe le formazioni hanno superato il Cornedo. Mister Lopez dovrà rinunciare a molti big ( Benitez in Paraguay con la sua Nazionale, Fantecele in Inghilterra e il portiere Gazolli ceduto al Napoli) ma finalmente potrà esordire il talento argentino Leandro Cuzzolino e probabilmente l'allenatore convocherà anche il portiere Bragaglia.
 
FUTSAL CUP. L’ELITE ROUND SI GIOCHERA’ A VERONA
 
La società Arzignano Grifo comunica che l’Elite Round di Futsal Cup si giocherà presso il Pala Olimpia di Verona. Le giornate di gara sono fissate per giovedì 7, venerdì 8 e domenica 10 dicembre.
 
UNDER 18: FLAMINIA- ARZIGNANO GRIFO 9-8
 
Arzignano 13 Novembre 2006
Prima incredibile sconfitta stagionale per i ragazzi di Frighetto che riescono a perdere la partita quando a cinque minuti dalla fine conducevano per 4-8. Dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul risultato di 3-4, ad inizio ripresa la nostra formazione dilagava e, pensando che la gara fosse chiusa, si rilassava concedendo la rimonta ai bravissimi giocatori locali. Un calo di concentrazione inspiegabile e mai successo prima che deve far riflettere l'allenatore in previsione di incontri sempre più difficili in futuro. Marcatori : Yabre 3, Mancassola e Leone 2 , Bravo 1.
 
UNDER 21 : CASTELLI MONTECCHIO- ARZIGNANO GRIFO 1-8
 
Arzignano 13 Novembre 2006
Quinta vittoria consecutiva per i ragazzi allenati da Fabian Lopez che ieri nel secondo derby stagionale di campionato hanno superato facilmente i pari età del Castelli Montecchio Maggiore. Primo tempo chiuso sul risultato di 1-4 per la nostra formazione che riusciva anche nella ripresa a controllare bene la gara, segnando altre 4 reti. Marcatori: Nicolatti 5, Culpo , Consolaro e Knezevic 1.
 
ALLIEVI : PUGNELLO -ARZIGNANO GRIFO 4-9
 
Arzignano 13 Novembre 2006
Sesta vittoria consecutiva per i ragazzi di Baldisserotto e Biasi che ieri mattina alla palestra di San Bortolo hanno superato nel derby i cugini del Pugnello. Dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul risultato di 2-3, la nostra formazione nella ripresa si dimostrava superiore e segnava altre sette reti portando il risultato sul 2-9 rilassandosi negli ultimi minuti concedendo altre due reti ai cugini.La settimana prossima la squadra osserverà il proprio turno di riposo in campionato. Marcatori: Vezzoni e Dalla Rovere 3, Fongaro , Dani e Waldeisen 1.
 
SERIE A1: AMOROSO CONVOCATO IN NAZIONALE
 
Arzignano 13 Novembre 2006
Fabrizio Amoroso è stato convocato con la Nazionale Italiana da Mister Nuccorini per i due incontri amichevoli che si giocheranno a Chieti contro la Croazia domani e mercoledì. Tornerà a disposizione di Mister Lopez per gli allenamenti dalla giornata di giovedì.
 
SERIE A1: IL PORTIERE GAZOLLI CEDUTO AL NAPOLI
 
Arzignano 13 Novembre 2006
La società Arzignano Grifo comunica di aver ceduto a titolo definitivo il portiere, classe 1986, Mario Eugenio Gazolli alla società Legea Napoli calcio a 5 nella giornata odierna. La società augura inoltre al ragazzo le migliori fortune per la sua carriera futura.
 
SERIE A1 - ARZIGNANO GRIFO-PERUGIA 3-1
 
Rotto l’incantesimo: l’Arzignano si riscatta e torna al successo
Dopo due sconfitte consecutive contro il Perugia tornano i tre punti – Pinilla show, si sblocca Schurtz, Amoroso sempre in gol

Arzignano – Torna il sereno in casa Arzignano! Dopo due sconfitte consecutive la squadra di Fabian Lopez torna a vincere, e lo fa in casa col Perugia in una sfida che non poteva terminare diversamente, se non altro vista l’importanza dei tre punti in palio. 3-1 il risultato finale per i biancorossi, che hanno vinto una partita molto importante dal punto di vista mentale, contro un avversario che di perdere non ne aveva la minima intenzione. In avvio Bearzi tenta la giocata in mezza rovesciata, palla a lato. La partita si sblocca al 4’30, con Pinilla che salta tre avversari ed il portiere perugino ed insacca da due passi in caduta. Il colombiano illumina due minuti dopo per Bearzi, ma il pallonetto del Golden Boy si perde alto. Premono gli ospiti, con Silveira che con un morbido tocco ravvicinato sfiora il montante. Il raddoppio dei biancorossi arriva al 12’, con il neo acquisto Schurtz, al quale basta spingere per insaccare sull’assist di Pinilla. Il Perugia si affida a Silveira, ma il suo tiro rasoterra termina di poco a lato. Al 17’ ci prova Bearzi in girata, ma il pallone si spegne sul fondo. Un minuto dopo arriva il terzo gol del Grifo, con Amoroso, che realizza dopo il velo di Pinilla e Bearzi. Nella ripresa il Perugia alza il baricentro e cerca di rimettersi in carreggiata, segnando dopo tre minuti in contropiede con Silveira su suggerimento di Felipe. La partita è più vivace rispetto al primo tempo, e Volpi da una parte, e Bearzi dall’altra provano diversi tentativi offensivi. Salci poi si mette in mostra sul tiro di Schurtz. Nel finale il Perugia prova la carta del portiere di movimento, avanzando Grana, senza fortuna. Bearzi al 16’ è sfortunato, il palo lo frena.

Arzignano-Perugia 3-1. Arzignano: Guisande, Schurtz, Meneguzzo, Marcio, Wilhelm, Raizzaro, Amoroso, Pinilla, Bearzi, Bragaglia. All. Lopez. Perugia: Salci, Pereira, Luciano, Trombetti, Felipe, Volpi, Pettini, Silveira, Milani, Grana, Finocchi. All. Monsignori. Arbitri: Iacobene ed Orefice. Reti: pt 4’30 Pinilla, 12’ Schurtz, 18’ Amoroso. St 3’ Silveira. Ammoniti: Wilhelm

Ufficio Stampa Arzignano Grifo
 
SERIE A1: DOMANI ARZIGNANO GRIFO - PERUGIA
 
Arzignano 10 Novemre 2006
Arzignano, col Perugia c’è un solo risultato possibile: la vittoria!
Dopo due ko consecutivi i ragazzi di Fabian Lopez devono tornare al successo per non perdere contatto dal vertice

Arzignano – Che non sia un momento particolarmente felice in casa Arzignano lo confermano i risultati: due sconfitte consecutive e tre ko nelle prime sette partite di campionato. La squadra di Fabian Lopez, infatti, nelle due ultime sfide contro Roma e Bisceglie non ha raccolto nemmeno un punto, e soprattutto si è allontanata di nove lunghezze dalla testa della classifica, attualmente occupata dai cugini della Luparense. In casa Grifo c’è una grande voglia di riscatto: tutto l’ambiente è carico e deciso di interrompere questo trend altalenante. Il calendario prevede che i biancorossi tornino al Pala Tezze (ore 16.00) per una sfida che fino ad un paio di anni fa poteva sembrare uno spareggio scudetto, ma che oggi come oggi appare ridimensionata. L’avversario, il Perugia, sta attraversando un periodo nero, e finora ha conquistato solo tre punti in sette gare. Ma sabato scorso, contro la Lazio Nepi, ha giocato alla grande, mettendo in seria difficoltà la quotata squadra di Maurizi. Ecco perché il Grifo non può e non deve permettersi cali di tensione, deve cercare di rialzare la testa e tornare a far punti, perché le ambizioni devono restare di vertice. Per quello che riguarda la formazione che scenderà in campo, out per squalifica l’ex di turno più atteso, Danilo Lanconi, che con la maglia del Perugia ha conquistato uno scudetto. Dopo la partenza di Caruso, mancherà anche Benitez, out per l’impegno con la nazionale paraguayano. Esordio in casa per l’ultimo arrivato, Edgar Schurtz.
 
UNDER 18: DOMANI FLAMINIA- ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 10 Novembre 2006
Impegno difficile domani per i ragazzi di Frighetto che saranno impegnati a Marcon con la squadra attualmente seconda in classifica del Flaminia. I veneziani infatti sono la vera sorpresa del girone e pertanto la nostra formazione dovrà mettere in campo umiltà, concentrazione e tasso tecnico per riuscire ad avere la meglio sulla squadra avversaria. Tutta la rosa ieri sera era presente all'allenamento ed il Mister ha dovuto operare delle scelte delicate nella convocazioni. Torna finalmente tra i convocati il portiere De Cao dopo un lungo infortunio.
 
ALLIEVI : DOMENICA PUGNELLO - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 10 Novembre 2006
Primo derby stagionale per la formazione più giovane della società che domenica mattina alla palestra di San Bortolo affronterà i pari età del Pugnello. Partita dalla mille insidie per i ragazzi biancorossi con i cugini che cercheranno di fare lo sgambetto alla nostra formazione. Servirà quindi molta concentrazione ed umiltà soprattutto dopo la brillante prova della scorsa settimana con il Petrarca.
 
UNDER 21 : DOMENICA CASTELLI MONTECCHIO M. - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 10 Novembre 2006
Secondo derby consecutivo di campionato per i ragazzi allenati da Mister Lopez che domenica mattina saranno impegnati a Montecchio Maggiore.Una sfida molto difficile attende la formazione biancorossa anche a causa delle numerose assenze. Mancheranno infatti Benitez convocato con la propria Nazionale e Fantacele influenzato. Gli altri ragazzi a disposizione dovranno pertanto mettere in campo grinta e determinazione per riuscire ad ottenere i tre punti utili a mantenere la testa della classifica.
 
SERIE A1: CEDUTO JOSE' BATTISTA
 
Arzignano 10 Novembre 2006
La società Arzignano Grifo C/5 comunica che nella giornata di martedì ha ceduto a titolo definitivo il centrale difensivo classe 1986 Josè Battista alla società Gruppo Fassina Conegliano impegnata nel campionato Nazionale di Serie B. Il ragazzo è stato fortemente richiesto dall'allenatore trevigiano Mungo. La società Arzignano Grifo C/5 augura al giocatore le migliori fortune per la sua carriera futura.
 
SERIE A1 : ANDREA BEARZI PROLUNGA IL CONTRATTO
 
Arzignano 09 Novemre 2006
La società Arzignano Grifo C/5 comunica che il folletto biancorosso Andrea Bearzi, uno dei più forti giocatori italiani di futsal di sempre, ha rinnovato per altri due anni il contratto dimostrando cosi il suo attaccamento ai gloriosi colori della nostra società.
 
APPROFONDIMENTO SETTORE GIOVANILE
 
Arzignano – E’ un momento particolarmente positivo quello che stanno attraversando le squadre del settore giovanile dell’Arzignano Grifo. Dopo le prime partite di questo inizio di stagione, infatti, Under 21, Under 18 e Allievi si trovano tutte al primo posto a punteggio pieno nei rispettivi campionati di competenza.

“Questi risultati sono frutto di un’attenta organizzazione –spiega il vice presidente Roberto Cazzola- che stiamo portando avanti da diverso tempo. Per questo devo ringraziare pubblicamente tecnici e dirigenti che stanno lavorando giorno dopo giorno; per l’Under 21 i dirigenti Piero Borrelli, Elio Savegnago e Nicola Erminelli, uniti al preparatore dei portieri Massimo Bolcato, per l’Under 18 il duo tecnico Frighetto-Negro ed il preparatore dei portieri Sergio Zanconato, mentre per gli Allievi una menzione la meritano i due allenatori, Mariano Baldisserotto e Luca Biasi, più il dirigente Piero Waldeisen”.

Il vice presidente tende poi a sottolineare un aspetto molto importante, ovvero la collaborazione con le altre società, specialmente di calcio a 11: “Negli ultimi anni si è svolto un lavoro molto importante assieme a società come il Trissino, il Garcia Moreno Arzignano ed il Tezze, e questo rapporto di collaborazione reciproca ha portato benefici a tutti, ed i risultati si vedono sul campo”.

Ma parlando proprio di risultati, Cazzola spiega come non sia questo il vero obiettivo: “Le vittorie arrivano grazie al grande lavoro di giocatori, tecnici e dirigenti: non è il successo ciò a cui ambiamo come società, ma alla crescita ed alla valorizzazione di ragazzi che possano col tempo diventare giocatori di calcio a 5 e per i quali possa esserci un futuro in squadre di Serie B, C1 e C2. Oggi come oggi, infatti, sono già diversi i ragazzi (Dal Cason, Bertinato, Gollin, Dobrosavlijevic, Galiotto e molti altri) che usciti dalle nostre giovanili hanno trovato una sistemazione”.

“La cosa più importante –termina il vice presidente- è vedere che in formazioni come le nostre, composte da 15-16 giocatori, agli allenamenti non manca praticamente mai nessuno. Questo per la grande passione di questi ragazzi, e perché no, anche per quello che questa società rappresenta…. Prima o poi arriveranno anche le sconfitte; quando accadrà non ne faremo certo un dramma...”.
 
SERIE A1 : BENITEZ CONVOCATO IN NAZIONALE
 
Arzignano 07 Novemre 2006
La società Arzignano Grifo C/5 comunica che il proprio tesserato Benitez Marcos Osvaldo è stato convocato dalla Nazionale del Paraguay per disputare il torneo denominato ODESUR che si svolgerà dal 14 al 19 di questo mese in Argentina nella città di MAR DEL PLATA. Il giocatore è partito domenica sera e rientrerà il giorno 21 in tempo utile per disputare il derby a San Martino di Lupari.
 
SERIE A1 : CARUSO AL DESE
 
Arzignano 07 Novemre 2006
La società Arzignano Grifo C/5 comunica che in data odierna il giocatore Hernan Caruso, classe 1975, è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto alla società veneziana A.S.D. Dese C/5 attualmente impegnata nel Girone A di Serie A2. La società augura al ragazzo le migliori fortune per la sua carriera futura.
 
SERIE A1 : Arzignano cade a Bisceglie; 2-1
 
Arzignano 06 Novemre 2006
Terzo ko, secondo consecutivo, per i biancorossi.
Bearzi pareggia il gol iniziale di Fornari, ma Pedotti segna la rete decisiva – Sabato prossimo col Perugia non si può sbagliare.

Arzignano – E’ un momento difficile per l’Arzignano, che dopo essere stato sconfitto la settimana scorsa in casa con la Roma, torna dalla temuta trasferta di Bisceglie con il secondo ko in sette giorni. Si tratta della terza sconfitta su sette giornate di campionato per gli uomini di Fabian Lopez. Non riesce proprio a dare continuità il Grifo; in terra pugliese, contro un esercito di almeno 2000 tifosi nerazzurri, il Grifo sapeva che avrebbe dovuto fare attenzione ai primi minuti di gioco, che si sono confermati come si pensava, ovvero particolarmente temibili. I padroni di casa infatti sono partiti a mille, ed hanno conquistato il vantaggio dopo novanta secondi con il tiro vincente del corazziere Jader Fornari, bomber in passato con la maglia di Reggio Calabria e Roma. Subita la rete dello svantaggio, i biancorossi hanno abbozzato una reazione, e dopo un minuto sono riusciti ad impattare con la rete del Golden Boy, Andrea Bearzi. Dopo pochi istanti, però, la squadra di Capurso trova un nuovo varco nella difesa biancorossa e raddoppia, con Pedotti. Sarà anche la rete che deciderà l’incontro quella messa a segno dall’italo-brasiliano, visto che il risultato non cambierà più, nemmeno dopo qualche tentativo offensivo dei biancorossi. Nella ripresa l’Arzignano ha provato a trovare il gol del pareggio, ma si è scontrata contro un muro difensivo eretto dai padroni di casa, che si sono tolti la soddisfazione di battere i Campioni d’Italia. Ora in casa Grifo serve ritrovare entusiasmo e tornare a vincere già sabato prossimo al Pala Tezze contro il Perugia.

BISCEGLIE- SAMIA ARZIGNANO 2-1
BISCEGLIE: Zaramello, Campagnaro, De Cillis, Catino, Cavasin, Pedone, Lunardi, Simon, Gemelli, Fornari, Pedotti, Lopopolo. All. Capurso
SAMIA ARZIGNANO: Guisande, Caruso, Fantacele, Marcio, Wilhelm, Schurtz, Danilo Lanconi, Amoroso, Pinilla, Benitez, Bearzi, Bragaglia. All. Lopez.
Arbitri: Priola e Buluggiu
Marcatori pt 1’30 Fornari, 2’30 Bearzi, 5’ Pedotti.
Espulsi: st 15’ Lanconi. Ammoniti: De Cillis, Gemelli, Fornari, Amoroso, Bearzi. Tiri Liberi: 0/0, 0/0.
 
ALLIEVI : ARZIGNANO GRIFO- PETRARCA PD 9-4
 
Arzignano 06 Novemre 2006
Ottima prestazione dei giovani arzignanesi che ieri mattina alla palestra di San Bortolo hanno superato i pari età padovani disputando una seconda parte di gara strepitosa, riuscendo cosi a mantenere in solitaria la testa della classifica. Dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul risultato di 3-2, nella seconda frazione della gara spettacolare prova di tutto il collettivo biancorosso che riesce a segnare ripetutamente con azioni corali molto belle ed efficaci. Buonissime le prestazioni di Zerbato e Mecenero, due ragazzi del 1991 arrivati quest'anno dal calcio a 11 e alla prima vera esperienza di calcio a 5. Marcatori: Vezzoni 5, Dalla Rovere e Mecenero 2.
 
UNDER 18 : ARZIGNANO GRIFO - SPINEA 13-2
 
Arzignano 06 Novemre 2006
Ancora una buona prestazione dei ragazzi di Frighetto che sabato pomeriggio alla palestra di San Bortolo hanno superato agevolmente i veneziani dello Spinea. Risultato mai in discussione con il Mister che ha potuto cosi far ruotare tutti i ragazzi a sua disposizione, ricevendo anche delle risposte molto positive da elementi come Dalla Valle e Dal Lago finora poco impiegati. La formazione biancorossa, sempre imbattuta e solitaria in testa alla classifica, sabato prossimo sarà impegnata nella difficile trasferta in terra veneziana ospite del Flaminia, ostica squadra attualmente in seconda posizione in classifica. Marcatori: Mancassola, Leone, Dal Lago e Yabre 2, Dalla Valle, Carlotto, Bravo, Rosa M. e Caoduro 1.
 
UNDER 21: ARZIGNANO GRIFO - THIENE 3-1
 
Arzignano 06 Novemre 2006
Quarta vittoria consecutiva per i ragazzi allenati da Mister Lopez che ieri mattina al Palatezze hanno superato i cugini del Thiene dopo una partita equilibrata e vibrante. Gara sempre in bilico fino al 40° minuto con il Thiene capace di impensierire il portiere Gazolli in molte occasioni ma un lampo di Benitez a poco dalla fine chiudeva la gara. Prestazione dei ragazzi molto altalenante e, in qualche elemento della rosa , anche deludente. Marcatori : Knezevic, Raizzaro e Benitez 1
 
UNDER 18 : OGGI ARZIGNANO GRIFO-SPINEA
 
Arzignano 04 Novemre 2006
Oggi pomeriggio alla palestra di San Bortolo con inizio previsto alle ore 15.30 tornano in campo i ragazzi di Frighetto dopo il turno di riposo della settimana scorsa. Avversario della nostra formazione sarà lo Spinea, squadra che ben si stà comportando in campionato. Pertanto servirà ancora una volta concentrazione massima da parte di tutti i ragazzi per riuscire a mantenere l'imbattibilità. Problemi di abbondanza per l'allenatore che giovedì sera nell'ultimo allenamento aveva tutti i ragazzi presenti.
 
UNDER 21 : DOMANI DERBY CON IL THIENE
 
Arzignano 04 Novemre 2006
Domani mattina al Palatezze con inizio previto alle ore 11.00 si giocherà il primo derby vicentino di campionato per i ragazzi allenati da Mister Lopez. Avversario di turno infatti i cugini del Thiene, formazione molto insidiosa e pericolosa con buoni elementi locali. La nostra squadra, priva di Raizzaro e Shaqiri per influenza, cercherà sicuramente i tre punti per mantenere la testa della classifica.
 
UEFA FUTSAL CUP: SORTEGGIO A NYON
 
Arzignano 03 Novemre 2006
E' stato appena effettuato il sorteggio nella sede della Uefa a Nyon ed i nostri ragazzi sono stati inseriti nel girone A insime agli spagnoli campioni d'Europa del Boomerang Interviù, ai croati dello Split e ai cechi del Jistebnik. Il girone si giocherà al Palatezze di Arzignano nella prima settimana di Dicembre. Un compito proibitivo attende la nostra squadra, ma la società Arzignano Grifo è onorata di ospitare tale eccezionale evento sportivo.
 
SERIE A 1 : NUOVO ARRIVO IN CASA ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 03 Novemre 2006
La società Arzignano Grifo C/5 comunica che in data odierna ha ingaggiato a titolo definitivo il forte nazionale italiano ala-pivot Edgar Shurtz, classe 1979, dalla società Marcianise C/5. Il ragazzo dovrebbe già esordire domani nella difficile trasferta di Bisceglie. La società Arzignano Grifo C/5 ringrazia per la cortese collaborazione la società Marcianise C/5 ed in particolare il Sig. Cundari, ex allenatore dei campani.
 
SERIE A1: DOMANI BISCEGLIE-ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 03 Novemre 2006
Nell’Arzignano che cerca riscatto a Bisceglie c’è uno Schurtz in più

Arzignano – Dopo la sconfitta di misura della settimana scorsa rimediata contro la Roma, c’è grande voglia di riscatto in casa Arzignano. La squadra biancorossa, infatti, ha tutta l’intenzione di riscattare il ko di sette giorni fa ad opera dei giallorossi. Torna a giocare in trasferta la truppa di Fabian Lopez, e lo farà su uno dei campi più caldi della Serie A, a Bisceglie. Contro la matricola pugliese servirà davvero una prestazione di grande maturità per uscire dal campo coi tre punti in saccoccia. Si, perché al Pala Dolmen i Campioni d’Italia troveranno un accoglienza particolare, con più di 2000 tifosi ad incitare i nerazzurri dal primo al quarantesimo minuto di gioco. Diversi sono i giocatori da tenere sotto stretta osservazione nella squadra di Leopoldo Capurso: innanzitutto il portiere Xuxa, nel giro della nazionale azzurra, poi i dinamici Gemelli, Lunardi e De Cillis, più gli attaccanti Fornari (ex Roma e Reggio Calabria) e Simon. L’Arzignano dovrà stare attento specialmente ai contropiedi di una squadra che attacca a folate, spinta da un pubblico che non ha eguali in Italia. Sulla formazione che mister Lopez metterà in campo resta da vedere se sarà schierato tra i pali Guisande, o se verrà data fiducia a Bragaglia; in difesa spazio a capitan Marcio e all’alter ego Danilo, mentre ai lati occhio all’inventiva di Pinilla e Bearzi. Davanti la squadra chiede gol al capocannoniere Amoroso ed all’ultimo arrivato, Edgar Schurtz, il pivot ex Marcianise, Prato e Pisa chiamato dalla società per aiutare il Grifo in campionato e Futsal Cup
 
ALLIEVI : DOMENICA ARZIGNANO GRIFO- PETRARCA
 
Arzignano 03 Novemre 2006
Tornano tra le mura amiche della palestra di San Bortolo gli allievi di Baldisserotto e Biasi che domenica mattina con inizio alle ore 10.30 affronteranno il primo vero esame di questo campionato. Avversario di turno infatti la forte formazione del Petrarca Pd che metterà sicuramente in difficoltà i giovani arzignanesi,che cercheranno però di ottenere i tre punti per riuscire ad allontanare i padovani in classifica. Il Mister, dopo l'allenamento di ieri sera, in cui tutti i ragazzi erano presenti, per la prima volta avrà problemi di abbondanza.
 
SERIE A1 : ANDREA BEARZI
 
Arzignano 02 Novemre 2006
“HO VINTO ED HO PERSO TANTO, MA RITENGO DI AVERE UN PREGIO: OGNI SABATO VADO ANCORA IN CAMPO PER DIVERTIRMI”

E’ stato ed è tuttora uno dei più grandi protagonisti del calcio a 5 italiano, uno di quelli in grado di decidere una partita ma anche di incantare il pubblico con le sue giocate imprevedibili.
Andrea Bearzi, però, è anche un personaggio vero, uno di quelli con cui passeresti volentieri una serata a ridere e scherzare oppure a giocare a carte, come ho avuto modo di constatare personalmente nel corso della recente trasferta in Bosnia per il girone di qualificazione della Futsal cup.
E proprio il trofeo europeo è uno degli argomenti passati in esame in questa intervista, dove c’è anche spazio per tracciare il suo quintetto ideale, guidato in panchina da... Ma sì, proprio da lui!

Andrea, partiamo da una prima constatazione personale: mi sembra che la stagione in corso si stia rivelando particolarmente positiva per te, sei d'accordo?
Penso sia iniziata bene la stagione e il beach soccer ha la sua parte di merito, perché sono arrivato in preparazione in buona forma, ora incomincio ad avere qualche problemino fisico per una contrattura che tarda ad andarsene però penso che sto facendo un buon campionato, anche se posso dare ancora di più.

Tu sei stato il primo giocatore italiano importante a provare l'esperienza della liga spagnola: che bilancio ne hai tratto, sono tutte rose e fiori lì?
Beh, la Spagna é la Spagna, per il calcio a 5 é la più bella realtà e il miglior campionato, però come si sta a casa non si sta da nessuna parte. E’ stata una bella esperienza, anche se tre anni erano troppi, perciò é stato meglio tornare in anticipo.

L'Arzignano che ho seguito per una settimana a Sarajevo mi é sembrato davvero un bel gruppo: é sempre così, tra voi giocatori, é normale questo o il contrario?
Io penso sia importante il gruppo, anche se deve essere solo quello nel campo,
Chiaramente non si può avere tutti voglia di uscire a cena però il gruppo di Arzignano é molto unito, si scherza sempre, si fa bordello nel pullman come hai potuto vedere anche te, però c'é da dire che le cose stanno andando bene, forse il segreto é questo.

Questo Arzignano, a tuo parere, possiede davvero in sé le caratteristiche per andare lontano in Futsal cup oppure deve sperare in un sorteggio particolarmente benevolo per l'Elite round?
Sai, giocare in casa é già un buon aiuto, poi la squadra non é proprio da buttare, chiaramente un sorteggio buono ci darebbe molte più possibilità e ci vuole tanta fortuna, poi vediamo, io sono fiducioso, penso che abbiamo una grossa chance e non possiamo farcela sfuggire. Comincio ad avere un'età e non so quante altre coppe giocherò, perciò speriamo bene.

Tu hai vinto molto ma hai anche provato diverse delusioni, allora ti chiedo: provi ancora il gusto, lo stimolo della vittoria importante oppure no? Ed inoltre, ti diverti ancora oppure no?
Sai, penso di avere tantissimi difetti ma uno dei pochi pregi é che ogni sabato vado in campo per divertirmi e da quando ho vinto il primo trofeo mi è venuta come una malattia. Vincere é bello, per I festeggiamenti, per la popolarità e soprattutto perché vuol dire che hai fatto il tuo dovere al cento per cento, senza andare a casa e rovinarti la serata a pensare dove, cosa e quando hai sbagliato.

Chiudiamo con un gioco: tu hai avuto per compagni di squadra molti grandi campioni, qual é il tuo quintetto ideale, con Bearzi dentro, naturalmente?
Il quintetto ideale é molto difficile e io non sarei dei cinque, comunque uno potrebbe essere questo: in porta Feller, centrale Marcio, laterali Sandrinho e Martic e pivot il grande Rubei. Io con questi 5 farei volentieri il mister!
 
SERIE A1: MARCIO BRANCHER
 
Arzignano 02 Novemre 2006
Lo conosciamo da tanti anni come uno dei giocatori più obiettivi e razionali del campionato italiano: quando parla non lo fa mai a caso, mai una parola fuori posto o un aggettivo di troppo. E’ questo Marcio Brancher, un campione dentro e fuori dal campo, uno dei pochi giocatori che riesce ad essere sempre decisivo per le sorti della propria squadra. Ed è stato proprio al capitano del Grifo che abbiamo voluto chiedere di spiegarci cosa è successo sabato alla squadra biancorossa nel secondo tempo contro la Roma, quando dal 3-1 a favore si è fatta rimontare ed addirittura superare nel finale.

Marcio, sabato per l'Arzignano è arrivata la prima sconfitta interna della stagione. Ritieni sia stato un risultato giusto per quello che si è visto in campo?
“Si, l'Arzignano nel primo tempo è stato grande, ha giocato davvero bene, ma nel secondo tempo la Roma ha rimontato con grande determinazione, mettendo in seria difficoltà la nostra squadra”.

Cos'è successo a metà del secondo tempo, quando avanti 3-1 la squadra si è fatta prima rimontare e poi superare dalla Roma?
“Niente di speciale, c’è da dire solo che la Roma ha fatto un secondo tempo davvero brillante e che ha vinto con merito”.

Quali le indicazioni positive e quali quelle negative di questo incontro?
“Positivo il nostro primo tempo, dove abbiamo fatto vedere davvero un buon calcio a 5, mentre di negativo c’è poco da dire stavolta, per me è stata molto brava la Roma”.

Ecco, sempre parlando di questa rimonta dei giallorossi, più merito dell'avversario o demerito del Grifo?
“Su questo non ho minimamente dubbi. Merito dell'avversario”.

Sabato prossimo il calendario offre la delicata trasferta di Bisceglie. Quali insidie nasconde questo impegno?
“Sara sicuramente molto difficile giocare contro una squadra che in ogni partita riesce a schierare al suo fianco 1500-2000 spettatori in tribuna a tifare per loro. Questo rappresenta la grande fiducia che questa città ha verso i suoi giocatori”.

Ti ha sorpreso la sconfitta esterna del Reggio Calabria ad opera del Montesilvano?
“In questo caso si parlava di due squadre che lotteranno per lo Scudetto, per cui qualsiasi risultato non mi avrebbe sorpreso”.
 
UEFA FUTSAL CUP : Futsal Cup, domani l’Arzignano conoscerà le tre avversarie dell’Elite Round!
 
Arzignano 02 Novemre 2006
Alle 14.00 a Nyon il sorteggio del secondo girone eliminatorio della Coppa dei Campioni che si giocherà al Pala Tezze dal 4 al 10 dicembre prossimi

Arzignano – Che emozione! Quello di domani sarà un giorno molto importante per l’Arzignano, visto che nel primo pomeriggio, nella città svizzera di Nyon, sede della Uefa, si terrà il tanto atteso sorteggio per determinare i quattro gironi dell’Elite Round della principale competizione europea per club, ed i ragazzi di Fabian Lopez conosceranno finalmente i nomi delle tre avversarie che al Pala Tezze, dal 4 al 10 dicembre, gli contenderanno l’accesso alla Final Four di aprile.

L’Arzignano è stato inserito nella seconda fascia di merito, per cui dovrà per forza di cose affrontare una delle teste di serie, ovvero le due corazzate spagnole Pozo Murcia e Boomerang Interviu, oppure i più abbordabili belgi dell’Action 21 Charleroi. Ed è proprio quest’ultima la squadra che tutto l’ambiente spera di pescare dall’urna…

Ma non sarà solo da queste tre squadre che il Grifo dovrà guardarsi, visto che nel secondo gruppo di merito ci saranno parecchie formazioni da prendere decisamente con le molle. Ci saranno infatti i temibili portoghesi dello Sporting Lisbona, compagine di grande esperienza nella competizione, gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, da anni protagonisti in Futsal Cup, i noti kazaki del Kairat Almaty, già affrontati nel turno precedente, i temibili serbi del Belgrado e gli esperti croati dello Spalato.

Un gradino più sotto, ma da non prendere sottogamba, altre squadre competitive come Araz Naxçivan, Jistebnik, Dorozhnik Minsk e Cip Deva.

Non potranno essere avversarie del Grifo, perché società organizzatrici del rispettivo girone, la quotata Dinamo Mosca, che sarebbe stata una bella gatta da pelare, il Gödöllö, società campione di Ungheria, ed il Clarek Chorzów, della Polonia.

Insomma, alle 14.00 mezza Arzignano si fermerà per conoscere le future avversarie in Coppa dei Campioni; i tifosi biancorossi potranno collegarsi al sito ufficiale della Uefa, www.uefa.com, per seguire in tempo reale il sorteggio. Sperando che l’urna si riveli amica dei biancorossi e gli regali un turno abbordabile!
 
SERIE A1 : SIDNEI GOMES CEDUTO AL PESCARA
 
Arzignano 02 Novemre 2006
La società Arzignano Grifo C/5 comunica che in data odierna ha ufficialmente ceduto a titolo definitivo il giocatore italo-brasiliano Gomes Sidnei classe 1972 al neo promosso Pescara C/5. Tutta la società biancorossa, nel ringraziare il giocatore per le sue buone prestazioni fornite, desidera anche augurargli le migliori fortune per la sua carriera futura.