UNDER 21 : STASERA RECUPERO VERONA-ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 31 Gennaio 2007
Si disputa stasera la partita di campionato under 21 che non si è giocata in dicembre per gli impegni in Uefa Futsal Cup dei ragazzi di Lopez.Esordirà tra la formazione biancorossa il pivot argentino Lucas Maina ma non saranno della partita per infortunio il serbo Knezevic e il difensore albanese Shaqiri mentre non sono stati convocati Benitez Cuzzolino e Bragaglia.La gara sarà molto difficile per i biancorossi ancora imbattuti con il Verona che cercherà di fermare la corsa inarrestabile dei ragazzi di Lopez.
 
TESSERATO LUCAS EMILIANO MAINA
 
Arzignano 30 Gennaio 2007
Finalmente nella giornata di ieri l'Ufficio Tesseramento della F.I.G.C. ha confermato che il giocatore italoargentino Lucas Emiliano Maina è un nuovo giocatore dell'Arzignano Grifo. La Federazione Argentina ha infatti risposto via fax positivamente alla richiesta di transfert effettuata dalla F.I.G.C. alcuni giorni prima. Il ragazzo, classe 1985, proviene dalla società amica dell'Argentinos Juniors dove ha sempre giocato come pivot segnando numerose reti. Servirà a Mister Lopez come rinforzo sia per la prima squadra e sia per la formazione Under 21.
 
UNDER 18 : PETRARCA PD- ARZIGNANO GRIFO 7-3
 
Arzignano 29 Gennaio 2007
Seconda sconfitta stagionale per i ragazzi di Frighetto che sabato pomeriggio non sono riusciti ad ottenere punti nella difficile trasferta padovana. Dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul risultato di 2-2, nella ripresa, anche a causa delle numerose assenze e di alcune discutibili decisioni arbitrali, i biancorossi sono crollati di fronte alla spinta dei pari età del Petrarca che hanno chiuso la gara con delle ottime ripartenze. La squadra mantiene comunque la testa della classifica e nulla è compromesso in ottica play-off, sabato prossimo big match alla palestra di San Bortolo con i veronesi dell'Audace.
Marcatori : Culpo 3.
 
UNDER 21: THIENE - ARZIGNANO GRIFO 3-9
 
Arzignano 29 Gennaio 2007
Ancora un'ottima prestazione per i ragazzi di Lopez che ieri mattina sono riusciti ad espugnanre il difficile campo dei cugini del Thiene. Dopo un primo tempo molto equilibrato chiuso sul risultato di 1-1, i biancorossi nella ripresa trascinati da Benitez e Fantacele hanno spinto sul'acceleratore e sono riusciti a chiudere la gara senza difficoltà. Da segnalare la buona prova del portiere Faedo autore di ottimi interventi soprattutto nella prima frazione di partita.
Marcatori: Benitez 3, Fantacele 2, Raizzaro, Dal Grande , Nicoletti e Knezevic 1.
 
ALLIEVI : CORNEDO-ARZIGNANO GRIFO 2-12
 
Arzignano,28.01.2007
Inizia bene il girone di ritorno per la giovane formazione allievi allenata da Baldisserotto che ieri sera ha espugnato il campo dei cugini del Cornedo senza mai correre seri pericoli in fase difensiva e chiudendo la gara già nel primo tempo.Pur privi di elementi fondamentali come il portiere Savoiani,del Bomber Vezzoni prestato all'under 18 e del laterale Mecenero,i ragazzi biancorossi hanno da subito fatto valere la diversa prestanza fisica rispetto alla giovane formazione locale e sono riusciti ad ottenere tre punti che consentono loro di mantenere la testa della classifica in vista della difficile partita di domenica prossima con il Mason che risulterà decisiva in chiave playoff.
Buone prestazioni di Dalla Rovere,Dani e del giovane portire Zangani.
Marcatori:Povoleri e Albertini 3,Dalla Rovere e Fongaro 2,Dani e Waldeisen 1.
 
SERIE A. ARZIGNANO-ROMAGNA 5-5
 
L'Arzignano si fa ancora rimontare - Col Romagna non basta la tripletta di Amoroso
Arzignano-Romagna 5-5
Arzignano: Bragaglia, Fantacele, Schurtz, Dal Grande, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Pinilla, Benitez, Knezevic, Faedo. All Lopez
Romagna: Napolitano, Ariati, Guerra, Caetano, Almir Rossa, Daga, Lara, Buratto, Weber. All Pagana
Arbitri: Malfer (Rovereto) e Marogna (SS)
Reti: pt 6' Wilhelm, 11' Daga, 13' Amoroso. St 6' Amoroso, 7'30 Amoroso, 8' Ariati, 10' Almir Rossa, 13' Schurtz, 15', 19' Caetano

Ci hanno preso gusto i nostri ragazzi a farsi rimontare. L'avevano fatto sabato scorso a Pescara, dove alla fine è arrivata la sconfitta, e l'hanno fatto ieri al Pala Tezze, dove hanno rimediato uno striminzito pareggio contro l'ultima della classe, il Romagna, che con una prestazione di carattere ha portato a casa un punto prezioso e quasi insperato a metà ripresa. Parte forte il Grifo nel primo tempo ed ai ragazzi di Lopez bastano sei minuti per sbloccare il vantaggio, con il giocatore più in forma, Fernando Wilhelm, che supera imparabilmente il pur bravo portiere ospite Weber. Il Romagna, però, vende cara la pelle e pareggia con l'elemento più pericoloso, Tiago Daga. Nemmeno il tempo di mettere palla al centro, però, che Amoroso, colpisce e riporta avanti i biancorossi. Nella ripresa i biancorossi riprendono il largo con altri tre gol con il "Cobra" e Schurtz, ma piano piano si sfilacciano in difesa e permettono all'avversario di rimontare con Ariati, l'ex Rossa e la doppietta di Caetano.Molti spunti di riflessione per il Mister che dovrà valutare insieme ai suoi ragazzi in settimana il momento negativo della squadra sia fisico ma soprattutto mentale in vista della delicata trasferta di Roma.
 
SERIE A - SABATO AL PALA TEZZE C'E' ARZIGNANO-ROMAGNA
 
Il Grifo non può fallire; col Romagna serve la vittoria
Tira aria di riscatto in casa Arzignano! Nel gruppo biancorosso è ancora vivo il ricordo della bruciante quanto pazzesca sconfitta rimediata sette giorni fa a Pescara, quando avanti di tre reti i ragazzi di Fabian Lopez si sono fatti prima rimontare e poi addirittura superare da una squadra che a metà secondo tempo sembrava finita. Una settimana vissuta con il rammarico di aver gettato alle ortiche la possibilità di agganciare il terzo posto occupato dal Montesilvano. Ma non è tempo di guardarsi indietro, anzi, l’unico credo dev’essere quello di concentrarsi sul prossimo impegno, che sulla carta appare poco più di una formalità, ma che se non affrontato con lo spirito giusto potrebbe riservare sgradite sorprese. Al Pala Tezze (fischio d’inizio ore 16) arriva il Romagna, che stando a guardare i numeri e le statistiche è fanalino di coda del campionato, ma che invece può risultare avversario temibile. Diversi sono i giocatori da tenere sotto stretta osservazione, a partire dal portiere Weber, in odore di nazionale, passando per i vari Caetano, Tiago Daga e Cavalli, per arrivare all’ex di turno, Almir Rossa, che ha giocato una stagione in maglia biancorossa. Sul fronte Grifo, Fabian Lopez ha intenzione di dare fiducia agli uomini che sabato scorso hanno interrotto la serie positiva di cinque partite senza sconfitta. Punta sulla voglia di riscatto del gruppo il tecnico argentino, che intende vincere per riprendere il discorso interrotto con Pescara. Dopo una partita in chiaroscuro, poi, c’è grande attesa per la prestazione di Pinilla, che in Abruzzo non ha convinto appieno e che ora appare desideroso di tornare ad infiammare il Pala Tezze.L'unico assente nei biancorossi sarà Andrea Bearzi che sabato scorso ha avuto una ricaduta e si è nuovamente fermato per il solito problema alla coscia sinistra.

Le Partite: Reggio Calabria-Luparense; Marcianise-Bisceglie; Terni-Montesilvano; Pescara-Napoli; Augusta-Perugia; Lazio Nepi-Roma; Arzignano-Romagna.

Classifica: Luparense 41, Lazio Nepi 34, Fas Icoper Montesilvano 33, Arzignano 30, Roma 28, Augusta 27, Bisceglie 23, Napoli 23, Perugia 21, Reggio Calabria 17, Terni 16, Ponzio Pescara 16, Marcianise 12, Romagna 10.
 
ALLIEVI : INIZIA DOMANI IL GIRONE DI RITORNO
 
Derby Cornedo-Arzignano Grifo
Torna in campo domani pomeriggio la squadra di Baldisserotto che inizia il girone di ritorno affrontando in trasferta la giovane formazione del Cornedo.Dopo aver dominato il girone di andata vincendo tutte le partite,i ragazzi devono continuare il trend positivo e cercare di ottenere la vittoria per mantenere inalterate le distanze dalle inseguitrici.Tutti disponibili i ragazzi tranne Vezzoni convocato in Under 18.
 
UNDER 18 : DOMANI PETRARCA -ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano,26.01.2007
Si disputa domani la quarta giornata di ritorno del campionato juniores ed i ragazzi di Frighetto saranno impegnati a Padova con i pari età del Petrarca,formazione molto competitiva attualmente al secondo posto in classifica.Molti problemi di formazione per il Mister che dovrà sicuramente rinunciare agli infortunati Caoduro,Yabre ed al portiere Rosa con Mancassola che solo dopo il riscaldamento pre-partita saprà se riuscirà a scendere in campo.La gara sarà la più difficile di quelle giocate finora anche perchè verrà disputata in totale emergenza viste le numerose ed importanti assenze ma servirà al Mister per ottenere risposte da alcuni ragazzi che sono stati poco utilizzati fino a questo momento della stagione.Per la contemporanea assenza in attacco di Caoduro e Yabre il Mister ha convocato il forte pivot della formazione allievi Alex Vezzoni che potrebbe fare il suo esordio in campionato.
 
UNDER 21: DOMENICA THIENE - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 26 Gennaio 2007
Si gioca domenica mattina la quarta giornata di ritorno del campionato girone C ed i ragazzi di Lopez scenderanno in campo presso il palazzetto di Schio per l'indisponibilità del PalaCeccato contro i pari età del Thiene per un derby sempre molto sentito da entrambe le formazioni. Torna a disposizione del mister dopo circa due mesi l'italobrasiliano Andrè Fantacele ritornato in settimana dal provino con una società di calcio inglese. I cugini thienesi, dopo un inizio di campionato stentato, stanno risalendo in classifica anche grazie all'innesto dei due nuovi giovani italobrasiliani. Sarà sicuramente partita difficile ed equilibrata con il Thiene che cercherà di infliggere la prima sconfitta stagionale ai nostri ragazzi i quali dovranno impegnarsi alla grande per riuscire ad ottenere punti.
 
COPPA ITALIA UNDER 21: ARZIGNANO GRIFO - MARCA TREVIGIANA 6-2
 
Arzignano 24 Gennaio 2007
Prestazione super ieri sera al Palatezze dei ragazzi allenati da Lopez che vincono la gara d'andata degli ottavi di finale con i favoriti trevigiani della Marca. Primo tempo che si chiude sul risultato di 2-1 per i biancorossi con reti di Bragaglia su tiro libero e di Dal Grande su errore del portiere avversario; ripresa spettacolare con i ragazzi della Marca che hanno buon possesso palla con il portiere di movimento creando numerose occasioni da gol mentre la nostra formazione sfrutta al meglio le ripartenze sugli attacchi degli avversari e segna ripetutamente fino al 6-2 finale. Partita da incorniciare per Cuzzolino, Knezevic e Dal Grande. La gara di ritorno si disputerà probabilmente il giorno 06 febbraio a Castelfranco Veneto in orario serale, per accedere alla final-eight basterà anche la sconfitta con tre reti di scarto.
Marcatori : Dal Grande 2, Bragaglia, Cuzzolino, kenezevic e Benitez 1.
 
COPPA ITALIA UNDER 21 : STASERA ARZIGNANO GRIFO - MARCA TREVIGIANA
 
Arzignano 23 Gennaio 2007
Si disputa stasera la gara di andata degli ottavi di finale ed i ragazzi allenati da Lopez affronteranno al Palatezze i fortissimi pari età trevigiani della Marca. Per passare il turno ed accedere alle final-eight di marzo servirà ai biancorossi la classica impresa d'altri tempi, i trevigiani infatti annoverano tra le loro fila numerosi italo-brasiliani e italo-argentini e sono la vera squadra favorita per la vittoria finale. Al mister mancherà sicuramente Raizzaro per squalifica e solo all'ultimo, dopo il riscaldamento pre-gara, si saprà se Benitez riuscirà a scendere in campo.
 
ALLIEVI : ALTA MARCA-ARZIGNANO GRIFO 1-3
 
Arzignano,22.01.2007
Chiude a punteggio pieno la giovane squadra di Baldisserotto il girone di andata espugnando anche il difficile campo dei trevigiani dopo una partita equilibrata fino alla fine.Primo tempo dove i biancorossi faticano a costruire gioco e,per la prima volta in stagione,non riescono a segnare nessun gol mentre nella ripresa la squadra si esprime al meglio mettendo subito sotto pressione i giovani locali riuscendo a trovare la vittoria alla fine meritata.
Marcatori :Vezzoni,Mecenero e Castronovi 1.
 
UNDER 18 : ARZIGNANO GRIFO-CADONEGHE 4-2
 
Arzignano,22.01.2007
Partita dai due volti quella vista sabato pomeriggio alla palestra di San Bortolo con i biancorossi che riescono solo nel finale di gara ad ottenere la vittoria dopo una gara molto sofferta.Primo tempo inguardabile dei ragazzi di Frighetto che subiscono quasi sempre i padovani non riuscendo mai ad essere pericolosi tranne che con qualche tiro da lontano di capitan Leone.Ripresa invece con i biancorossi che alzano molto il ritmo e pressando molto più alti riescono a vincere la resistenza dei giovani del Cadoneghe verso la fine della partita.Ottima prestazione del portiere avversario autore di molti interventi decisivi .
Marcatori : Leone 2,Culpo e Bravo 1.
 
UNDER 21: ARZIGNANO GRIFO-MESTRE 4-1
 
Arzignano,22.01.2007
Ancora una buona prestazione per i ragazzi di Lopez che ieri mattina al Palatezze hanno superato i pari età veneziani dopo una bella partita equilibrata e corretta fino alla fine. Pur privi dei big della prima squadra, i giovani biancorossi hanno fornito una prova convincente, su tutti ottima la gara di capitan Dal Grande.
Marcatori: Dal Grande 3 e Meneguzzo 1.
 
SERIE A. PONZIO PESCARA-ARZIGNANO 6-5
 
Sconfitta a Pescara con un secondo tempo da dimenticare
Sorpresa nel posticipo televisivo, con l’Arzignano che deve interrompere la sua serie positiva di cinque risultati utili consecutivi. I biancorossi, infatti, sono stati sconfitti per 6-5 a Pescara, dove la neopromossa Ponzio ha cancellato il ko dell’andata e costringendo la truppa di Lopez alla quinta sconfitta di questa stagione.

E’ stata una partita altalenante per i vicentini, concentrati ed attenti nel primo tempo, discontinui e imprecisi nella ripresa. Passa per primo il Grifo, con Bearzi, mentre prima dell’intervallo sono stati Pinilla e Wilhelm ad arrotondare il risultato e di fatto illudere i biancorossi, che nel secondo tempo sono calati vistosamente.

La reazione degli abruzzesi è stata veemente, con Puzzi e Pelentir davvero scatenati. Il capitano e l’ex giocatore del Marcianise hanno messo a segno una doppietta a testa, che unita alle reti dei fratelli Ayala, Emmanuel e Gabriel, ha costretto alla resa i biancorossi, che con i gol di Amoroso e Pinilla avevano già assaporato il gusto della vittoria. Un ko che deve far riflettere, e sabato al Pala Tezze, contro il Romagna, non si può sbagliare.

Pescara-Arzignano 6-5
Pescara: Scordella, Ayala E., Puzzi, Ayala G., Muoio, Manzali, G. Pelentir, Del Ferraro, Neizinho, Bonsignore, Velazquez. All. Marzuoli.
Arzignano: Bragaglia, Schurtz, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Pinilla, Benitez, Bearzi. All. Lopez.
Arbitri: Grimaldi e Fabore. Ammonito: Bragaglia, Schurtz.
Reti: pt 5’ Bearzi, 14’ Pinilla, 15’ Wilhelm. St 3’, 10’ (tl) Puzzi, 3’30 Amoroso, 4’20, 7’ Pelentir, 6’30 Pinilla, 8’ Ayala E, 12’ Ayala G
 
SERIE A. DOMANI IN DIRETTA TV PESCARA-ARZIGNANO
 
E’ il momento di accelerare in casa Arzignano, per tentare di recuperare il tempo perso ad inizio stagione ed avvicinarsi al vertice della classifica. Il Grifo in questo momento è la squadra più in forma del campionato, almeno stando ai numeri ed alle statistiche: in serie positiva da cinque giornate, un solo pareggio e quattro vittorie. Nessuno ha fatto meglio dei biancorossi nell’ultimo mese, ed è anche per questo che la truppa di Fabian Lopez è riuscita a scalare diverse posizioni e a piazzarsi appena a ridosso del terzetto che guida la classifica. Sabato scorso, col Napoli, è bastato un gol di Danilo per far tornare il sorriso al pubblico del Pala Tezze. L’Arzignano questa settimana tornerà a viaggiare, andando a far visita ad una neopromossa, la Ponzio Pescara, formazione che grazie al mercato di riparazione sarà solo una lontana parente di quella compagine arrendevole che all’andata si fece letteralmente surclassare dai biancorossi per 11-5. Rispetto a quella squadra sono diversi I nomi nuovi, arrivati per rinforzare una formazione che probabilmente senza correttivi avrebbe fatto fatica a salvarsi. Sono arrivati il portiere Scordella, I fratelli Ayala da Montesilvano, Pelentir dal Marcianise e Neizinho proprio dal Grifo. In casa biancorossa Fabian Lopez dovrebbe dare fiducia ai dodici che sabato scorso hanno battuto il Napoli, con I due bomber, Amoroso e Schurtz, tornati in tempo dalla parentesi a Trento con la nazionale azzurra contro la Repubblica Ceca. Le Formazioni (ore 18.30 In Diretta su Raisport Satellite). Pescara: Scordella, Ayala E., Puzzi, Ayala G., Muoio, Manzali, G. Pelentir, Del Ferraro, Gomes, Rosinha, Velazquez, Chiavaroli. All. Marzuoli. Arzignano: Bragaglia, Knezevic, Schurtz, Grande, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Pinilla, Meneguzzo, Bearzi, Faedo. All. Lopez. Le Partite: Bisceglie-Augusta; Luparense-Terni; Roma-Marcianise; Napoli-Montesilvano; Perugia-Reggio Calabria; Romagna-Lazio Nepi; Pescara-Arzignano. Classifica: Luparense 38, Montesilvano 33, Lazio Nepi 33, Arzignano 30, Augusta 26, Roma 25, Bisceglie 22, Napoli 20, Perugia 20, Terni 16, Lab Infissi Reggio Calabria 16, Pescara 13, Marcianise 12, Romagna 9
 
UNDER 18 : DOMANI ARZIGNANO GRIFO-CADONEGHE
 
Arzignano,19.01.2007
Si gioca domani con inizio alle ore 15.30 alla palestra di San Bortolo la terza giornata di ritorno del campionato juniores ed i ragazzi di Frighetto affronteranno i pari età del Cadoneghe,attualmente al secondo posto della classifica insieme all'Audace ed al Petrarca Padova.Partita difficile anche per l'assenza del forte pivot Yabre ancora infortunato,ma i biancorossi devono cercare di continuare a vincere per mantenere inalterate le distanze dalle inseguitrici.
 
ALLIEVI: DOMANI ALTAMARCA - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 19 Gennaio 2007
Si disputa domani l'ultima giornata di andata del campionato regionale allievi ed i ragazzi allenati da Baldisserotto saranno impegnati in trasferta a Valdobbiadene con i pari età trevigiani dell'Altamarca Group. Partita difficile per i giovani biancorossi, i trevigiani cercheranno sicuramente di ottenre punti per rientrare in zona play-off mentre i nostri ragazzi dovranno lottare per chiudere il girone imbattuti. Unico assente l'infortunato Vedovato, tutti gli altri saranno a disposizione del Mister.
 
UNDER 21: DOMENICA MATTINA ARZIGNANO GRIFO - MESTRE
 
Arzignano 19 Gennaio 2007
Domenica mattina impegno interno per la formazione allenata da Mister Lopez, avversario nella terza giornata di ritorno sarà il Mestre, formazione che sta disputando un ottimo campionato. Ancora problemi di organico per l'allenatore, sarà assente per infortunio Shaqiri mentre Benitez e Bragaglia impegnati domani sera a Pescara con la prima squadra non sono stati convocati. L'obiettivo dei giovani biancorossi è ancora una volta la vittoria per mantenere inalterate le distanze delle inseguitrici.
 
NUOVO ASSETTO SOCIETARIO
 
Il fondatore della società lascia Arzignano dopo tredici anni e mezzo in biancorosso
L’Arzignano Grifo comunica di aver accettato le dimissioni presentate dal vice presidente Roberto Cazzola, che dunque tredici anni dopo aver fondato la società lascia la dirigenza del club biancorosso.

Al tempo stesso si comunica l’ingresso in società di due imprenditori del settore conciario, Gabriele Signorin e Riccardo Censi. Il primo andrà a ricoprire proprio il ruolo lasciato libero dall’addio di Cazzola, mentre il secondo sarà inserito in un ruolo ai vertici dell’organigramma dirigenziale.

La società intende rivolgere a Roberto Cazzola un ringraziamento sincero per tutto ciò che ha fatto in biancorosso in questi tredici anni di militanza nel nostro club e gli augura ogni fortuna sotto il profilo professionale e personale.
 
IL SALUTO DI ROBERTO CAZZOLA
 
Dalla mattina di mercoledì 17 gennaio Roberto Cazzola non è più il vice presidente dell’Arzignano Grifo. Una notizia inattesa, che è stata ufficializzata nelle scorse ore dal club biancorosso. Dopo 13 anni e mezzo, quindi, il fondatore della società arzignanese ha deciso di passare la mano.

Roberto, quali sono i motivi che ti hanno portato ad operare questa scelta?
“Principalmente di natura lavorativa e familiare; di fatto ho dato tredici anni della mia vita all’Arzignano. In questo momento le mie priorità sono cambiate e quindi ho deciso di stare più vicino alla mia famiglia”.

In questi tredici anni hai condiviso tante gioie e qualche delusione. Quali ti senti di ricordare?
“Parlare delle gioie è sicuramente più facile, visto che ne abbiamo condivise tante. Le prime che mi vengono in mente sono i due scudetti conquistati con la prima squadra, ma di pari importanza sono state le vittorie nello scudetto e nella Coppa Italia Under 21. Se penso alle delusioni ce n’è una che ancora mi brucia tanto: l’eliminazione dai play off nel campionato 2004/05, quando da campioni in carica siamo stati buttati fuori dalla Luparense. In quell’occasione avevamo la squadra più forte che ci sia mai stata in Italia, ma non siamo riusciti a difendere quello scudetto che avevamo sul petto”.

Uscirai a tutti gli effetti dalla vita quotidiana del club?
“No, voglio precisare che anche se non sarò più il vice presidente sarò sempre al Pala Tezze a vedere le partite della prima squadra e che da esterno continuerò a seguire quel settore giovanile che in questi anni mi ha dato immense soddisfazioni”.

Senti, tredici anni non si cancellano in pochi minuti. A chi va il tuo pensiero in questo momento?
“Voglio rivolgere un sincero ringraziamento a chi ha condiviso questi tredici anni che per me rimarranno indimenticabili. In primis il pensiero va ad Andrea Ghiotto, ma voglio rivolgere un grazie sentito a tutti i collaboratori che ho avuto al mio fianco in questo mio periodo in biancorosso. Sono sicuro che con l’ingresso di due amici come Signorin e Censi la società continuerà ad avere un futuro roseo”.
 
SERIE A1: ARZIGNANO GRIFO-NAPOLI 1-0
 
Arzignano 14.01.2007
Vittoria ottenuta con qualche difficoltà dai ragazzi di Lopez che ieri pomeriggio al Palatezze hanno superato il Napoli grazie ad uno strepitoso gol al decimo minuto del primo tempo di capitan Danilo con un tiro da fuori area che ha tolto la classica ragnatela dall'incrocio dei pali.Il Napoli si è dimostrato una squadra molto ostica con un'ottima fase difensiva ed i nostri ragazzi non sono quasi mai riusciti ad impensierire l'ottimo portiere Bertoni,tranne che con qualche bella conclusione da fuori di Wilhelm e Danilo.
Sono mancate le perle di Pinilla che probabilmente ha risentito sulle gambe del fuso orario e si è rivisto in campo anche Andrea Bearzi dopo la contrattura della settimana scorsa recuperato in tempo dall'ottimo lavoro svolto dal nostro fisioterapista Maurizio Cotrozzi.Nel finale di gara la formazione campana finalmente si è portata in avanti con il portiere di movimento ed ha colpito una clamorosa traversa ma anche i nostri ragazzi hanno avuto un paio di occasioni per raddoppiare con Amoroso e Pinilla.Risultato alla fine giusto e meritato da parte dei biancorossi,prestazioni ottime come sempre ultimamente di capitan Danilo e di Wilhelm.
 
ALLIEVI : ANNIA SERENISSIMA-ARZIGNANO GRIFO 0-7
 
Arzignano 14.01.2007
Un'altra buona prestazione dei giovani biancorossi che ieri sera hanno superato i pari età veneziani nella partita disputata a Quarto d'Altino senza soffrire più di tanto e fallendo anche altre numerose occasioni da gol.Tutto il collettivo ha fornito una buona prova ma in particolare Zerbato e Dalla Rovere sono stati autori di un'ottima gara.
Marcatori:Dalla Rovere 2,Fongaro,Mecenero,Vezzoni,Dani e Povoleri 1.
 
UNDER 18: LIONS CHIOGGIA-ARZIGNANO GRIFO 3-5
 
Arzignano 14.01.2007
Splendida prestazione dei ragazzi di Frighetto che ieri sera sono riusciti ad espugnare il difficile campo dei veneziani dopo una partita bellissima e molto corretta.Sempre avanti nel risultato i biancorossi
non sono mai riusciti però a chiudere la gara sbagliando numerose occasioni da gol mantenendo fino alla fine in partita i giovani locali.Si è sentita in attacco l'assenza di Yabre e nel secondo tempo si è infortunato ancora l'altro pivot di ruolo Niccolò Caoduro.Ottime le prove del portiere De Cao,del fantasista Mancassola e di Niccolò Culpo autore di ben tre reti.
Marcatori : Culpo 3,Mancassola e Cenzi 1.
 
UNDER 21 : MONIEGO-ARZIGNANO GRIFO 2-4
 
Arzignano 14.01.2007
Fine settimana chiuso dallUnder 21 di Lopez che stamattina ha espugnato il campo del Moniego con molta difficoltà.
Biancorossi privi di molti giocatori,erano assenti infatti Bragaglia,Cuzzolino e Benitez non convocati e mancavano anche Nicoletti e Consolaro influenzati.Dopo un primo tempo chiuso in svantaggio sul 1-0,nella ripresa la squadra si esprimeva meglio e costruiva parecchie occasioni da gol riuscendo solo nel finale di partita a vincere la resistenza dei giovani locali.Ottima prova di Capitan Dal Grande e del rientrante Knezevic.
Marcatori : Knezevic 2,Meneguzzo e Dal Grande 1.
 
ALLIEVI: DOMANI TRASFERTA A QUARTO D'ALTINO
 
Arzignano 12 Gennaio 2007
I giovani biancorossi saranno impegnati domani nella dodicesima giornata di andata in terra veneziana ospiti della formazione Annia Serenissima che attualmente naviga a centro classifica. Recuperati in settimana tutti gli infortunati ed il Mister avrà tutti i giocatori a disposizione. L'obiettivo della squadra come sempre è la vittoria per mantenere a distanza le inseguitrici, servirà concentrazione massima per riuscire ad ottenere i tre punti .
 
UNDER 18: DOMANI CHIOGGIA - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 12 Gennaio 2007
Difficile trasferta per i ragazzi di Frighetto che domani scenderanno in campo per la seconda giornata di ritorno a Chioggia, ospiti dei pari età attualmenti al secondo posto in classifica dei Lions.Il Mister dovrà rinunciare a Yabre infortunatosi in Coppa Italia con l'Under 21 e a Castaman infuenzato, mentre per impegni familiari mancherà anche il portiere titolare Rosa. La partita di domani sarà la prima di una serie di incontri particolarmente impegnativi durante il mese di Gennaio dove probabilmente si deciderà il piazzamento finale in vista dei possibili play-off.
 
SERIE A1: DOMANI ARZIGNANO GRIFO- NAPOLI
 
Arzignano 12 Gennaio 2007
Domani terza giornata di ritorno ed i ragazzi di Mister Lopez saranno impegnati, dopo la splendida prestazione di sabato scorso con la Lazio-Nepi, sempre al Palatezze con inizio alle ore 16.00 con il Napoli di Mister Deda. Non sarà della partita Benitez squalificato mentre si saprà solamnete dopo il riscaldamento pre-partita se Andrea Bearzi riuscirà a scendere in campo, dopo una settimana di cure effettuate dal nostro fisioterapista Maurizio Cotrozzi. Nei campani mancherà per squalifica il forte pivot Baptistella. Rientrerà dopo le vacanze Natalizie trascorse in Colombia anche Zorro Pinilla. L'obiettivo di domani è la vittoria per recuperare punti alle formazioni attualmente davanti in classifica.
 
UNDER 21: DOMENICA MONIEGO - ARZIGNANO GRIFO
 
Arzignano 12 Gennaio 2007
Si gioca domenica mattina la seconda giornata di ritorno del campionato girone C ed i ragazzi allenati da Mister Lopez affronteranno i pari età del Moniego in trasferta. La partita si disputerà presso il Centro Antares di Spinea ed inizierà alle ore 11.00. Ancora problemi di formazione per l'allenatore che dovrà rinunciare a Consolaro e Nicoletti influenzati,Bragaglia e Cuzzolino non convocati, mentre tornano a disposizione dopo le vacanze natalizie Hoxhaj e Knezevic. Come nelle ultime partite disputate l'obiettivo dei biancorossi è quello di ottenere la vittoria per mantenere a distanza le inseguitrici.
 
AMOROSO E SCHURTZ CONVOCATI IN NAZIONALE
 
Arzignano 11.01.2007
Grande soddisfazione in società per le convocazioni in nazionale per le due gare amichevoli previste la settimana prossima a Trento con la Repubblica Ceca dei due ragazzi che ben si stanno comportando in campionato con prestazioni sempre più convincenti.Al CT Nuccorini le due partite serviranno per preparare al meglio i giocatori in vista del girone di qualificazione al Campionato Europeo che si disputerà a Martinafranca in febbraio.
 
SERIE A1: IL RITORNO DI PINILLA
 
Arzignano 11 Gennaio 2007
Ieri sera è tornato in Italia come da accordi presi con la società ed in particolare con Mister Lopez il fortissimo giocatore colombiano che tornerà s disposizione dell'allenatore da oggi pomeriggio per l'allenamento previsto al Palatezze. Contrariamente a quanto scritto su certi organi di stampa, la società comunica che il giocatore da quando l'allenatore è il signor Fabian Lopez è sempre stato puntuale nei suoi ritorni in Italia dopo aver passato le vacanze in Colombia. In questa stagione è arrivato in Italia nei primi giorni di settembre ed ha trascinato la squadra a vincere la seconda Supercoppa Italiana contro i cugini della Luparense.
 
COPPA ITALIA UNDER 21: LUPARENSE- ARZIGNANO GRIFO 2-4
 
Arzignano 10 Gennaio 2007
Qualificazione agli ottavi di finale ottenuta dai ragazzi di Lopez che ieri sera nel derby di ritorno disputato a San Martino di Lupari hanno superato i cugini della Luparense dopo una bella partita equilibrata e molto corretta. Pur privi di elementi importanti come Knezevic, Hoxhaj e Culpo i giovani biancorossi hanno sempre mantenuto il pallino del gioco in mano riuscendo, soprattutto nella ripresa, a mettere in difficoltà i rivali senza soffrire troppo in fase difensiva. Molto buone le prestazioni di Cuzzolino e Dal Grande.
Marcatori: Dal Grande, Nicoletti, Raizzaro e Cuzzolino 1.
 
COPPA ITALIA UNDER 21: STASERA DERBY DI RITORNO
 
Arzignano,09.01.2007
Si gioca stasera a San Martino di Lupari il ritorno dei sedicesimi di finale di Coppa Italia ed i ragazzi di Fabian Lopez dovranno cercare di amministrare la partita visto il risultato ottenuto nella gara di andata ( 5-1).Basterà perdere anche con tre gol di scarto per superarare il turno ed accedere agli ottavi di finale dove l'avversario sarà sicuramente la fortissima Marca Trevigiana.Molti problemi di formazione per il Mister,saranno sicuramente assenti Knezevic squalificato e Hoxhaj ancora in Albania mentre stringeranno i denti per giocare sia Cuzzolino che Benitez.
 
ALLIEVI: ARZIGNANO-IL COLLE 11-1
 
Arzignano 08 Gennaio 2007
Vittoria meritata pr i ragazzi di Baldisserotto e Biasi che ieri mattina alla palestra di San Bortolo hanno iniziato l'anno così come avevano terminato il 2006 riuscendo a mantenere l'imbattibilità e la vetta della classifica. Dopo un primo tempo opaco chiuso sul risultato di 3-0 dove la squadra ha risentito della pausa natalizia, i giovani biancorossi nella ripresa si sono espressi al meglio delle loro possibilità chiudendo la partita con numerose segnature ed altre occasioni da gol fallite.
Marcatori :Vezzoni 5, Fongaro 2, Castronovi, Dalla Rovere, Mecenero ed Albertini 1.
 
UNDER 21: ARZIGNANO GRIFO - SPINEA 8-6
 
Arzignano 08 Gennaio 2007
Vittoria sofferta per i ragazzi allenati da Lopez che ieri mattina al Palatezze hanno superato i pari età veneziani con molta difficoltà dopo una partita sempre equilibrata fino alla fine. Privi di ben cinque giocatori ( Knezevic e Hoxhaj ancora in vacanza e Bragaglia, Raizzaro e Culpo infortunati) i biancorossi non sono riusciti ad esprimersi al meglio ma le prestazioni maiuscole di Cuzzolino e Meneguzzo hanno permesso di ottenere i tre punti ed allontanare in classifica lo Spinea.
Marcatori: Cuzzolino 5, Meneguzzo 2 e Dal Grande 1.
 
SERIE A – ARZIGNANO-LAZIO NEPI 4-4
 
Serie A. L’Arzignano prosegue nella sua corsa, ma viene beffato nel finale – In condizioni di emergenza totale, un punto che vale oro e conferma il cuore di questo grande gruppo
Arzignano-Lazio Nepi 4-4
Arzignano: Bragaglia, Schurtz, Dal Grande, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Benitez, Bearzi, Faedo. All. Lopez. Lazio Nepi: Grammatico, Giasson, Giovenali G., Carlo, Lazzarini, Giovenali, Moreira, Garcias, Camaron, Ippoliti, Bellomo, Guerra. All Maurizi. Reti: pt 6’ Camaron, 8’, 16’ (tl) Wilhelm. St 1’ Ippoliti, 3’ Schurtz, 10’ Bellomo, 17’30 Wilhelm (tl), 18’30 Giovenali. Espulso: Benitez. Ammoniti: Amoroso, Carlo, Moreira.

C’è mancato davvero un pelo: il Grifo si è visto sfuggire proprio in extremis la quarta vittoria consecutiva. Dal big match con la Lazio Nepi è uscito un pareggio che conferma comunque l’ottimo momento della squadra di Fabian Lopez, che nonostante l’assenza importante di Pinilla, l’infortunio immediato di Bearzi, e l’espulsione di Benitez, è riuscita a frenare la corsa della corazzata laziale di Agenore Maurizi. Che sarebbe stata una partita difficilissima lo si sapeva fin dall’inizio visto il potenziale dell’avversario. Ed il campo ha confermato le previsioni della vigilia: fin dalle prime battute il ritmo è molto elevato, e le occasioni fioccano da ambo le parti. Dopo un paio di interventi per parte dei rispettivi portieri, è la Lazio Nepi a sbloccare il risultato, con la rete dell’unico ex in campo, Camaron, sulla cui conclusione nulla ha potuto il pur bravo Bragaglia. Sotto nel punteggio, l’Arzignano rialza subito la testa e perviene immediatamente al pareggio con la botta dell’argentino Wilhelm che non da scampo a Guerra. Il gioco poi rimane equilibrato, con le due squadre che cercano di superarsi senza fortuna. A due minuti dall’intervallo, però, i biancorossi riescono a ribaltare il risultato ancora con l’ex giocatore del Bellona che su tiro libero porta avanti i ragazzi di Lopez. Nella ripresa gol a freddo di Ippoliti, che pareggia i conti, ma subito dopo tocca al rientrante Schurtz riportare avanti i padroni di casa. Al 10’ tocca a Bellomo, il bomber laziale, pareggiare di nuovo la situazione. Nel finale succede di tutto: prima, al 17’30 Wilhelm fa tripletta su tiro libero, e a novanta secondi dalla fine Giovenali mette a segno il gol del definitivo 4-4. Arriva dunque un pareggio, il terzo consecutivo, per la truppa biancorossa, che sabato prossimo sarà chiamata dal secondo impegno casalingo di fila, contro il Napoli, che ieri è stato sonoramente sconfitto dalla Luparense. Un pareggio che per come è maturato, conferma una volta di più le doti caratteriali di un gruppo eccezionale.
 
ALLIEVI: ARZIGNANO GRIFO - IL COLLE
 
Arzignano 05 Gennaio 2007
Riprende domenica il campionato allievi ed i ragazzi allenati da Biasi e Baldisserotto saranno impegnati alla palestra di San Bortolo con la formazione di Santa Giustina in Colle, squadra che naviga nel fondo classifica. L'obbiettivo dei giovani biancorossi è quello di continuare a vincere per mantenere le distanze dalle formazioni inseguitrici. Qualche problema di formazione per i due allenatori, saranno assenti infatti per infortunio e vacanze natalizie prolungate elementi importanti come Vedovato e Povoleri.
 
UNDER 21 : ARZIGNANO GRIFO - SPINEA
 
Arzignano 05 Gennaio 2007
Riprende anche il campionato Under 21 girone C dopo la pausa natalizia e subito per i ragazzi di Lopez partita molto difficile contro i pari età veneziani dello Spinea, formazione attualmente al secondo posto e vera rivelazione finora del girone. Per i biancorossi è necessario comunque ottenere la vittoria per mantenere ben saldo il primo posto in classifica. Molti problemi di formazione per il mister argentino che non avrà a disposizione Knezevic e Hoxhaj ancora in vacanza e Consolaro infortunato.
 
SERIE A. SABATO AL PALA TEZZE ARZIGNANO-LAZIO NEPI
 
Per il Grifo una sfida da brividi al Pala Tezze senza Pinilla - C'è però il rientro di Schurtz
Una partita vietata ai deboli di cuore! L’Arzignano torna in campo dopo la sosta per le festività natalizie ed il programma gli offre subito una sfida da brividi.La truppa di Fabian Lopez, nella seconda giornata del girone di ritorno, è chiamata dalla partita casalinga contro la corazzata Lazio Nepi dell’ex Camaron, squadra allenata da Agenore Maurizi ed una delle più serie candidate alla vittoria finale assieme alla Luparense. Sarà dunque una partita tremendamente difficile per il Grifo, che all’andata a Colleferro conobbe la prima sconfitta stagionale: 4-1 il risultato per i laziali, che riuscirono ad interpretare al meglio la gara ed uscire dal campo con i tre punti. Non sarà facile nemmeno stavolta, perché oltre ai problemi derivati dalla forza dell’avversario, Fabian Lopez dovrà pensare al modo migliore per sostituire Pinilla, il colombiano che non è ancora tornato dal Sudamerica dopo le feste. Rispetto all’ultima gara prima della sosta tornerà disponibile Schurtz. Il Grifo dopo la Futsal Cup ha inanellato una serie di tre vittorie consecutive, ha scalato la classifica, ed ora si è portato a ridosso delle primissime: un eventuale successo contro la Lazio Nepi, infatti, garantirebbe l’aggancio al terzo posto, proprio dei laziali.

Le Probabili Formazioni – Arzignano: Bragaglia, Schurtz, Wilhelm, Cuzzolino, Danilo Lanconi, Amoroso, Benitez, Bearzi, Rosa. All. Lopez.
Lazio Nepi: Mastropietro, Giasson, Giovenali G., Carlo, Lazarini, Giovenali T., Garcias, Camaron, Ippoliti, Bellomo, Guerra. All Maurizi.

Le Altre Partite - Napoli-Luparense; Romagna-Augusta; Bisceglie-Terni; Pescara-Marcianise; Perugia-Montesilvano; Roma-Reggio Calabria.

Classifica - Luparense 35, Montesilvano 29, Lazio Nepi 29, Arzignano 26, Augusta 23, Roma 22, Napoli 20, Terni 16, Bisceglie 16, Reggio Calabria 16, Perugia 16, Pescara 10, Marcianise 9, Romagna 6.