IL FUORICLASSE NANDO GRANA E' DA OGGI UFFICIALMENTE DEL GRIFO
 
Arzignano, 29/11/08. Nella 6^giornata biancorossi disintegrano il Bisceglie 7-1
IL FUORICLASSE NANDO GRANA E' DA OGGI UFFICIALMENTE DEL GRIFO Il Grifo riscatta il deludente pareggio di sette giorni fa con il Cagliari e distrugge il Bisceglie con un pesante 7-1 nella 6^ di andata. Una partita a senso unico per una vittoria che è andata poi in secondo piano per le successive notizie. Il presidente Ghiotto ha confermato il nuovo acquisto del laterale Nando Grana nella foto, titolare della nazionale ed ex Luparense. Un arrivo che si farà un po’ attendere considerato l’intervento chirurgico subìto qualche settimana fa alla caviglia. Oltre a questa preziosa entrata ci sono state anche altre due notizie ufficiali : Pinilla è stato ceduto al Napoli e l’attaccante Furlam è stato defintivamente messo fuori rosa.
 
COME MINIMO, BATTERE IL BISCEGLIE PER RICONQUISTARE I TIFOSI
 
Arzignano, 28/11/08. Domani al PalaTezze, alle 18, il Grifo ricerca il sorriso
Per smentire la critica teoria di essere quasi un possibile Grifo “provinciale”, non ci sono alternative alla vittoria per i biancorossi nella partita di sabato sera (ore 18 al PalaTezze). La macabra sconfitta subìta qualche settimana fa sul campo della Barrese (gli unici punti fatti finora dai partenopei) e lo sconfortante pareggio della scorsa giornata con la neo promossa Cagliari, da 0-3 a 3-3, sono risultati che non vengono facilmente messi in archivio, soprattutto dalla tifoseria. Anzi, per aiutare a dimenticare un po’ alla volta, questo Arzignano deve mettersi come imperativo l’obbligo immediato di centrare una lunga serie positiva di risultati, compresi i prossimi scontri diretti contro le grandi rivali. Il Bisceglie, avversario di turno nella sesta di andata, ha gli stessi punti in classifica del Grifo (!!) e tra le sue fila c’è il difensore Planas, l’anno scorso al Montesilvano e qualche stagione fa titolare del Nepi che superò l’Arzignano nella finale di Coppa Italia 2005 ai rigori. Per il tecnico Polido mancheranno Bearzi e Alexandre infortunati e anche Furlam non convocato. Comandamento : vincere !! Questa la probabile formazione del Grifo : Feller, Marcio, Jonas, Cuzzolino, Baptistella. Arbitreranno Iacobone di Roma e Baglivo di Pisa.
 
NEL PROSSIMO WEEK END SOLO GLI ALLIEVI GRIFO GIOCANO IN CASA
 
Arzignano, 25/11/08. Turno di riposo per gli esordienti biancorossi di Marcio
Under 21. Verona-Arzignano
Domenica alle 11
Under 18. Roverchiara-Arzignano
Sabato alle 18
Allievi. Arzignano-Miane
Sabato alle 16 - PalaSanBortolo
Giovanissimi. Marca Trevigiana-Arzignano
Sabato alle 16
 
LA SINDROME DEL GRIFO RIMONTATO TRISTEMENTE ANCORA UNA VOLTA
 
Arzignano, 22/11/08. Da 0-3 finisce in un negativo 3-3 la trasferta di Cagliari
LA SINDROME DEL GRIFO RIMONTATO TRISTEMENTE ANCORA UNA VOLTA Torna il guasto del Grifo. Sotto lo spavento del "fantasma Barrese" la squadra di Polido si fa rimontare ancora una volta. Nella trasferta di Cagliari, valevole per la 5^giornata, i biancorossi vanno al riposo in vantaggio 0-3 per poi subire la rimonta, nella ripresa, sino al 3-3 di chiusura. Proprio la quasi medesima brutta copia di quanto successe qualche settimana fa con la Barrese. Un pessimo vizio da "provinciale" per questo Grifo vice campione d'Italia capace di farsi recuperare dai neo promossi avversari. Non esistono giustificazioni. Gol di Jonas (2) e Baptistella.
 
ANCORA TRASFERTA PER IL GRIFO IN CASA DELLA MATRICOLA CAGLIARI
 
Arzignano, 21/11/08. Domani pomeriggio alle 16 per la 5^giornata di andata
Seconda trasferta consecutiva dell’Arzignano, valevole per la 5^giornata di andata, sul campo del neo promosso Cagliari. Dopo il “sanitario” successo di sabato scorso ottenuto contro il Terni, i biancorossi affrontano questa difficile gara con il morale sicuramente migliore. La classifica, a parte la Luparense che deve recuperare due partite, parla piuttosto bene davanti ai grifoni, distanti appena una lunghezza dal Montesilvano. Il tecnico Polido ha qualche incertezza alla vigilia di Cagliari. Da qualche giorno non è al massimo della condizione, causa un leggero infortunio, l’attaccante Baptistella (nella foto) che rischia di saltare. La partita inizierà domani alle 16.
 
PER DOMENICA PROSSIMA DERBY CON IL CASTELLI PER IL GRIFO U/21
 
Arzignano, 19/11/08. Sabato al PalaSanBortolo l'Under 18 contro il Verona
DOMENICA PROSSIMA IL DERBY CON IL CASTELLI PER IL GRIFO U/ 21 Il programma delle giovanili nel prossimo week end :
Under 21. Arzignano-Castelli
Domenica alle 11 - PalaFortis
Under 18. Arzignano-Verona
Sabato alle 15.30 - PalaSanBortolo
Allievi. Fenice-Arzignano
Domenica mattina alle 11 - Mestre
Giovanissimi. Arzignano-Sporting Marca
Domenica alle 10.30 - PalaSanBortolo
Esordienti. Arzignano-Marca Trevigiana
Domenica alle 15.30 - PalaSanBortolo
 
L'ITALIA U/21 VINCE CONTRO L'OLANDA E RETE DEL GOLDEN-BOY LIMA
 
Arzignano, 18/11/08. Il giovane biancorosso trascina gli azzurri in amichevole
L'ITALIA U/21 VINCE CONTRO L'OLANDA E RETE DI GOLDEN BOY LIMA A Panningen, nei Paesi Bassi, l'Italia under 21 si impone nel primo dei due test match contro l'Olanda, il secondo si disputerà domani alla stessa ora a Sittard, in previsione del prossimo Campionato Europeo in programma a San Pietroburgo dal'8 al 14 dicembre. Un successo per 3-1, confezionato nella ripresa dopo una prima frazione terminata 1-1, in rete Poltronieri, nella quale la Nazionale è apparsa un po' tirata. Tutt'altra storia nel secondo tempo, a segno il difensore dell'Arzignano Lima (nella foto) e Perassolli, dove De Luca e compagni hanno pian piano preso campo e fiducia firmando così una vittoria importante.
(Notizia su www.divisionecalcioa5.it)
 
SALTA TERNI PER 5-1 E IL VERO GRIFO TORNA CORSARO IN TRASFERTA
 
Arzignano, 15/11/08. Riscatto e orgoglio dei biancorossi nella 4^ di andata
SALTA TERNI PER 5-1 E IL VERO GRIFO TORNA CORSARO IN TRASFERTA Vampata d’orgoglio dei grifoni. Dall’insidiosa trasferta di Terni, valevole per la 4^ giornata di andata, la squadra di Polido torna alla vittoria dopo le due ultime “burrasche” della sconfitta esterna con il Napoli Barrese e il pareggio interno a reti bianche con la Lazio. Un successo ottenuto con il largo punteggio addirittura di 5-1 a testimonianza che l’Arzignano è sceso in campo con tutta la volontà più sicura di mettere a segno un colpo di riscatto. Un onore che andava riconquistato anche dal punto di vista morale per presentarsi alle prossime partite con più destrezza e disinvoltura. E così è stato. Gol biancorossi di Bearzi (2), Jonas, Cuzzolino e Baptistella.
 
PER RITROVARE IL VERO ARZIGNANO I BIANCOROSSI GIOCANO A TERNI
 
Arzignano, 14/11/08. Domani trasferta in Umbria per la quarta gara di andata
Siamo solo alla 4^ giornata di andata, ma la trasferta di domani del Grifo, in casa del Terni, è un esame verità. I “poveri” quattro punti ottenuti sinora con la vittoria contro il Pescara, quindi la sconfitta Barrese e lo sterile pareggio interno con la Lazio, hanno lasciato per il momento un clima abbastanza freddo attorno all’Arzignano. Per ridare un po’ di fiducia all’intero ambiente il Grifo non ha alternative morali alla gara che inizierà alle 18. Un’eventuale nuovo passo falso metterebbe già in difficoltà il treno verso l’assalto ai primi otto posti dell’andata che qualificheranno per la final-eight di Coppa Italia. Su Raisportpiù, alle 18.30, diretta di Augusta-Scicli. Nella foto, il laterale Jonas.
 
BONVENTRE E LIMA CONVOCATI DAL C.T. DELLA NAZIONALE UNDER 21
 
Arzignano, 12/11/08. In Coppa Italia, andata del 2° turno, Grifo-Marca 3-1
BONVENTRE E LIMA CONVOCATI DAL C.T. DELL'ITALIA UNDER 21 Ecco la lista dei 20 pre-convocati Italia U/21 per il primo europeo che sarà disputato dall'8 al 14 dicembre a S.Pietroburgo. Di questi 15 partiranno per il doppio impegno amichevole contro l'Olanda, del 17 e 18 novembre. Ieri sera, al PalaTezze, l'andata del secondo turno di Coppa Italia : Grifo batte Marca 3-1. Questi i 20 convocati: Arteiro (Belluno), Bonventre nella foto e Lima (Arzignano), Bordignon (Brillante), Cividini (Pescara), Coco (Marca), Crepaldi (Cagliari), De Luca (Barrese), Fantecele (Napoli), Follador (Terni), Garcia (Terni), Giasson (Torrino), Martino (Regalbuto), Melise (Vesevo), Miraglia (Marca), Perassolli (Torrino), Poltronieri (Brillante), Romano (Torrino), Ricci (Ceccano), Spampinato (Augusta).
 
STORICO PAREGGIO INTERNO A RETI BIANCHE DEL GRIFO CON LA LAZIO
 
Arzignano, 08/11/08. Finisce in un deludente 0-0 la partita della 3^ giornata
Un partita da seduta spiritica. Finisce in un noioso 0-0 la sfida della terza giornata del PalaTezze tra il deludente Arzignano e questa Lazio tutta grinta. Un risultato che rispecchia ancora una volta, dopo il ko di sabato scorso con la Napoli Barrese, il momento critico di questo Grifo di inizio stagione. Poche occasioni da gol, soprattutto nel primo tempo al letargo e poca convinzione sicura nel corso della ripresa. Soltanto a 2’ dal termine i biancorossi hanno avuto la possibilità di sbloccare il risultato con un tiro libero affidato al capitano Marcio. Una conclusione troppo centrale che ha visto Brumatti, l’estremo difensore avversario, bravo a respingere senza grossi problemi. Per il resto un velo pietoso con tanto disagio e parecchia insofferenza da parte del pubblico amico. Tra le uniche note positive il debutto del laterale Esquerda, reduce dal lungo infortunio dopo l’operazione subita ai legamenti del ginocchio destro lo scorso mese di marzo. Per la prima volta nella sua storia l’Arzignano ha pareggiato in casa una gara a reti bianche. Nemmeno ai tempi della serie C c’è mai stato un simile precedente per i biancorossi. Adesso due trasferte consecutive per i grifoni : sabato prossimo a Terni e poi in quel di Cagliari contro l’attuale ultima in classifica. TFL Arzignano, se ci sei, batti un colpo. Domenica sera, su Tva Vicenza alle 20.30, la sintesi della partita con ospite la squadra dello Sporting Rossano, capolista della C2.
 
IL GRIFO COSTRETTO AL PRONTO RISCATTO IN CASA CONTRO LA LAZIO
 
Arzignano, 07/11/08. Domani sera vittoria obbligata, in casa, contro la Lazio
La baraonda del finale partita di sabato scorso con la Napoli Barrese, culminata con la sconfitta di 4-3 subita dopo essere stato addirittura in vantaggio 0-3, “condanna” il Grifo di Polido (nella foto) all’immediato riscatto morale. Nella terza giornata contro la Lazio, domani sera in casa al PalaTezzeArena con inizio fissato per le 18, i biancorossi sono chiamati a vincere, ma anche a convincere i tifosi che il tonfo è stato solo un casuale episodio. L’avversario di turno è una Lazio molto diversa rispetto a quella annunciata pochi mesi fa durante l’estate : non c’è più il tecnico Lamers (ex Terni) e in campo dovrebbe mancare l’asso della nazionale italiana Grana, alle prese con un infortunio.
 
OGGI INTERVISTA AD ANDREA GHIOTTO SUL GAZZETTINO DI VICENZA
 
Arzignano, 05/11/08. Il Presidente del Grifo sentito in merito al caso-Pinilla
"Zorro” Pinilla cambia maschera e squadra ? Manca solo l’ufficialità delle parti, ma stando alle voci di queste ultime ore sembra proprio che l’attaccante colombiano, fuoriclasse del Grifo, stia per essere ceduto a titolo definitivo al Napoli. Il giocatore, in biancorosso dalla stagione 2003/2004, ha vinto con l’Arzignano due scudetti, due Supercoppe Italiane e secondo tutti gli addetti ai lavori del futsal è sempre stato in questi anni tecnicamente il migliore, in senso assoluto, nel campionato italiano. Purtroppo però ha sempre avuto una “cattiva” abitudine e così come in passato anche quest’anno Pinilla non è ancora arrivato in Italia in tempo, saltando senza giustificazioni le prime giornate della già cominciata serie A1. Un mistero grande come una casa. Proprio per questo motivo il presidente Andrea Ghiotto e anche la tifoseria hanno perso la pazienza. Da un sito campano di queste ore (www.calciofive.net) è apparsa la notizia sicura del suo passaggio dal Grifo al Napoli. Sentito a tal proposito, il presidente Ghiotto non ha smentito la possibile partenza :”Posso solo dire che c’è una trattativa in corso per la sua cessione – ha spiegato – perché ormai abbiamo perso quella tranquillità di aspettarlo. Ogni anno è arrivato sempre dopo e a forza di attendere il giocattolo si è rotto. Non si è fatto sentire, non ha voluto ascoltare e per questi motivi la società ha stavolta deciso di imbarcarlo, nonostante sia stato il giocatore più forte e decisivo dei due scudetti in passato del Grifo”. Il mercato di riparazione aprirà i battenti il prossimo primo dicembre e solo allora arriverà la possibile ufficialità di questa partenza di Pinilla che andrà al Napoli, dove ritroverà sulla sua strada l’ex tecnico del Grifo Fabian Lopez che probabilmente lo ha voluto a tutti i costi (per la cronaca l’andata di Arzignano-Napoli si disputerà sabato 13 dicembre). Con questa cessione i vicentini hanno l’obbligo morale di mettersi al riparo dal punto di vista tecnico e sempre secondo voci, a tal proposito, la società sarebbe addirittura interessata al difensore titolare della nazionale italiana Grana, oggi alla Lazio, avversaria di sabato del Grifo al PalaTezzeArena per la terza giornata di campionato. Nando Grana è un giocatore che nelle ultime due stagioni ha militato nella Luparense dove ha vinto altrettanti scudetti. Un eterno rivale insomma, pronto a trasformarsi e a diventare come uno dei nuovi grifoni.
IL GAZZETTINO DI VICENZA
www.gazzettino.it
 
INIZIATIVA DEL GRIFO VERSO I SUOI TIFOSI PER LE PARTITE INTERNE
 
Arzignano, 05/11/08. Calcio a 5 magazine sarà disponibile gratis al PalaTezze
La società biancorossa ha preso una nuova iniziativa in favore della sua tifoseria. 100 abbonamenti, del mensile Calcio a 5 Magazine (nella foto una sua vecchia copertina), sono stati sottoscritti per l'intero campionato e verranno consegnati, ad iniziare dalla partita di sabato prossimo Grifo-Lazio, gratuitamente ai primi 100 spettatori che arriveranno al PalaTezze. Calcio a 5 Magazine è un mensile molto bello, tutto a colori che parla della serie A, con interviste e commenti dei più importanti addetti ai lavori e protagonisti, ma che si occupa anche degli altri campionati minori compreso il femminile. Un motivo in più per essere vicini al nostro Arzignano biancorosso !
 
NON DIRE GATTO SE NON CE L'HAI NEL SACCO : BARRESE-GRIFO 4-3
 
Arzignano, 01/11/08. Trasferta nera per i biancorossi battuti nei secondi finali
Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco. Finale di partita tipo “Bella addormentata nel bosco” e il Grifo soccombe a Napoli nella seconda giornata di campionato. Contro la Barrese i biancorossi vincevano 3-0 a otto minuti dal triplice fischio e invece, proprio sul traguardo, hanno subìto la grande rimonta avversaria. Prima il clamoroso pareggio e quindi, a 4 secondi dalla sirena, la gemma napoletana per il 4-3 in loro favore. Una puntata nera per un Arzignano che troppo in fretta ha alzato i piedi dall’acceleratore, quando bastava un pizzico in più di concentrazione. (Leggi il resto su commento gara a sinistra).